Aprile ricco di iniziative per la terza età, ancora posti disponibili

Più informazioni su

Proseguono gli eventi rivolti alla terza età, organizzati dall’ufficio Attività socio-ricreative del Comune di Piacenza.

Per partecipare occorre prenotarsi, rivolgendosi direttamente alla sede di via Taverna 39, telefonando in orario mattutino ai numeri 0523-492743/2724 o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica socioricreative@comune.piacenza.it.

Il prossimo appuntamento in calendario, con ingresso a offerta, è per mercoledì 3 aprile, con la visita guidata al Museo della civiltà contadina ospitato presso l’Istituto Agrario Raineri nel Centro Scolastico di Strada Agazzana 35, i cui ambienti ricostruiscono il lavoro agricolo, la vita familiare e le attività artigianali di un tempo.

Giovedì 4 aprile, spazio ai consigli anti-truffa per la terza età: alle ore 10, incontro con gli esperti dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, presso la Sala della Partecipazione in via Taverna 39.

Martedì 9 aprile, per il ciclo dei Martedì della Salute organizzati in collaborazione con l’Azienda Usl, dalle ore 16 al Centro per le Famiglie di via Marinai d’Italia 41, alla Galleria del Sole, un incontro dal titolo “Ictus: la prevenzione è importante”, con il neurologo Nicola Morelli dell’Azienda Sanitaria di Piacenza.

Lunedì 15 aprile, infine, focus sulla Madonna Sistina e la Basilica di San Sisto attraverso il documentario del Cineclub Piacenza, che verrà proiettato con ingresso gratuito alle 15.30 presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano alle 15.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.