PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Busa Foodlab concede il primo set poi si impone 3-1 su Casazza

Più informazioni su

Il Busa Foodlab Gossolengo supera la prova Casazza e conquista tre punti dopo lo stop al tie break nella trasferta di Alseno.

Tre punti arrivati dopo quattro parziali con le ospiti che fanno di tutto per rendere la partita difficile alle padrone di casa nel primo set e che si dimostrano squadra ostica, proprio come nella sfida di andata.

Lo starting six vede in campo la diagonale Beltrando-Cobbah, Scarabelli e Gatti di banda, Maini e Zambelli al centro con Traversoni libero. A caratterizzare il primo parziale sono soprattutto gli errori: la partenza biancoverde è di quelle con il freno a mano ben tirato, Casazza si porta prima sul 4-6 e poi sul’8-12 costringendo coach Cornalba al primo timeout del pomeriggio.

L’ace di Zambelli vale il meno uno (14-15) ma sono ancora le ospiti ad allungare (15-18). Un attacco di Scarabelli – sontuosa la sua partita con 27 punti complessivi – e l’ace di Beltrando valgono l’aggancio sul diciotto pari. Il 23-22 vede l’ormai consueto cambio in diagonale con gli innesti di Giorgi e Mascherini: Casazza pareggia i conti e vola sul 23-25 chiudendo il set in suo favore.

Anche il secondo parziale non parte al meglio per il Busa Foodlab che si ritrova ad inseguire (5-8) e trova l’aggancio soltanto sul dieci pari. Scarabelli e Cobbah cambiano marcia ribaltando l’inerzia del set e costringendo Casazza al timeout sul 18-16. L’interruzione di gioco chiamata dalle ospiti però non sortisce gli effetti sperati con le biancoverdi che pareggiano il conto set.

Nel terzo parziale le ragazze di coach Cornalba scendono in campo fin dai primissimi scambi con tutto un altro spirito: break di 6-0 e avversarie in netta difficoltà. In casa Busa Foodlab iniziano a girare al meglio muro e ricezione, il set ha ben poco da dire e si chiude senza sussulti sul 25-8.

L’iniezione di fiducia del terzo parziale di ripercuote anche nel quarto set con Scarabelli e compagne a trovare il vantaggio fin dai primi scambi (8-5). Poco o nulla da fare per Casazza che non riesce a rispondere, come fatto nel primo parziale, agli attacchi biancoverdi alzando bandiera bianca sul 25-15.

Prossimo appuntamento per il Busa Foodlab Gossolengo sabato prossimo 23 marzo con la trasferta sul campo della Normac Genova (partita al via alle ore 21).

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO-CASEIFICIO PALENI CASAZZA 3-1 (23-25; 25-20; 25-8; 25-15)

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Beltrando 6, Giorgi, Cobbah 10, Mascherini, Scarabelli 27, Gatti 12, Cornelli, Antola, Maini 12, Zambelli 6, Nedeljkovic 2, Traversoni (L). NE: Poggi (L). All. Cornalba-Anni

CASEIFICIO PALENI CASAZZA: Signorelli 8, Mendola 2, Mehic 4, Seghezzi, Berera 11, Signorelli 1, Piccoli 5, Perego 2, Lussana 6, Alessi, Carsana (L). NE: Facchinetti, Suardi. All. Magri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.