PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cadeo, videoripreso il “furbetto” dei rifiuti: “A breve verrà identificato”

Abbandona elettrodomestici fuori dal centro raccolta, ma viene “pizzicato” dalla telecamera. E’ accaduto nei giorni scorsi Cadeo (Piacenza).

“Abbiamo visionato i filmati della fototrappola – spiega l’assessore Massimiliano Dosi – e si vede chiaramente la persona che li abbandona. Sono in corso dei controlli, a breve si risalirà al colpevole e scatterà la sanzione”.

“Continuiamo a credere che le nuove sanzioni introdotte siano una strada per far riflettere i cittadini sul valore del senso civico – aggiunge Marco Bricconi, primo cittadino di Cadeo -. Il nostro obiettivo primario è educare”.

In prima linea contro il degrado urbano – sottolinea il Comune – vi sono i membri della Polizia Municipale, a cui può seguire l’intervento delle Forze dell’Ordine. Oltre alla multa l’accertatore avrà anche la possibilità di allontanare il contravventore per 48 ore dal territorio, come previsto dal Decreto sicurezza in vigore.

Da un anno a questa parte a fianco della Polizia municipale, grazie alla convenzione con “Fare Ambiente”, vi sono  anche gli ispettori ambientali: “Per tutto il 2019 continueranno ad essere presenti sul territorio per vagliare situazioni di abbandono rifiuti in aree urbane e lungo argini dei torrenti ma anche nel corso di eventi e mercatini, come quello dell’usato”, conclude l’assessore Dosi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.