PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo, esordio stagionale per il VO2 Team Pink “Importante divertirsi e fare gruppo”

Più informazioni su

L’attesa è finita ed è ora delle prime pedalate ufficiali della nuova stagione, con un esordio di lusso in un contesto altamente competitivo.

Il 2019 in sella del VO2 Team Pink è pronto a partire con l’appuntamento di domenica a Cittiglio (Varese), dove il sodalizio piacentino parteciperà con la propria formazione Donne Juniores al settimo Trofeo Da Moreno-Piccolo Trofeo Binda, prova d’apertura della Coppa delle Nazioni di categoria. Il via è previsto alle 8,30 da Taino, con 69 chilometri da percorrere prima dell’arrivo a Cittiglio, stimato intorno alle 11.

LE PROTAGONISTE – Sei le atlete che difenderanno i colori del VO2 Team Pink nella manifestazione: la parmense Giulia Affaticati, la novarese Chiara Bolognino, la ravennate Sofia Collinelli, la torinese Eleonora Camilla Gasparrini, la milanese Aurora Mantovani e la piacentina Martina Sgrisleri, quattro di loro al debutto in categoria e due più esperte (Sgrisleri e Collinelli).

LA PAROLA AI DS – La formazione sarà guidata dai direttori sportivi Andrea Collinelli e Stefano Peiretti: il primo – oro olimpico ad Atlanta 1996 nell’Inseguimento individuale – è confermato in ammiraglia nel team piacentino, mentre Peiretti inizia l’avventura al VO2 Team Pink dopo il ciclo alla Nonese.

“Guardando in generale alla nostra rosa 2019 Donne Juniores – afferma Collinelli, tra l’altro papà di Sofia – abbiamo una squadra abbastanza omogenea, almeno tre ragazze veloci e una buona formazione di passiste e passiste veloci. Nelle gare possiamo essere in una fuga, giocarcela in volata o attaccare in salita. Abbiamo in rosa nove ragazze, di cui quattro (Giulia Affaticati, Sofia Collinelli, Eleonora Camilla Gasparrini e Aurora Mantovani) che si stanno regolarmente allenando con la nazionale”.

Quindi aggiunge. “A Cittiglio avremo sei ragazze al via in una gara di altissima qualità, di carattere internazionale e con dodici nazioni rappresentate, senza contare che la prima gara dell’anno è dura di per sé. Il circuito è mosso, negli ultimi due giri ci sarà una salita di due chilometri e mezzo e un’altra precedentemente affrontata ma allungata a quattro chilometri. Dalla vetta all’arrivo mancheranno sette chilometri e credo che un momento importante possa essere quando mancano 10mila metri all’arrivo. Questo ovviamente fatti salvi tentativi precedenti di fuga, che però l’anno scorso non hanno avuto esito positivo”.

Come arriva il VO2 Team Pink? Risponde Stefano Peiretti. “Lo stato di forma è buono – afferma – pur sapendo che altre nazioni corrono da più tempo rispetto a noi che siamo all’esordio. Abbiamo svolto un ottimo lavoro di preparazione spaziando su tutte le qualità necessarie, sviluppando lavoro in pianura e in salita in concerto anche con i tecnici federali. Sono molto fiducioso sul fatto che le nostre ragazze sappiano esprimere ciò di cui sono capaci”.

“Va presa con filosofia: è la prima gara dell’anno, l’importante è divertirsi, fare gruppo e lavorare di squadra, aspetto quest’ultimo fondamentale quando affronti le nazionali. Ogni ragazza deve dare il proprio apporto. Potremo dire la nostra: con Andrea Collinelli siamo fiduciosi”.

“La nostra marcia di avvicinamento alla nuova stagione è iniziata a novembre con il lavoro in palestra, mentre a metà dicembre siamo partiti con la bici da strada. A Capodanno, invece, c’è stato il primo ritiro ufficiale a Riotorto”.

IL VO2 TEAM PINK (DONNE JUNIORES) A CITTIGLIO: Giulia Affaticati, Chiara Bolognino, Sofia Collinelli, Eleonora Camilla Gasparrini, Aurora Mantovani, Martina Sgrisleri.

LA ROSA 2019 DEL VO2 TEAM PINK (DONNE JUNIORES): Giulia Aimi (2000), Chiara Cavallini (2001), Sofia Collinelli (2001), Martina Sgrisleri (2001), Camilla Barbero (2002), Eleonora Camilla Gasparrini (2002), Giulia Affaticati (2002), Aurora Mantovani (2002), Chiara Bolognino (2002).

Direttori sportivi: Andrea Collinelli, Stefano Peiretti

Meccanico: Nico Alessandri

Luca Ziliani

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.