Concerto di primavera ai Teatini con il Coro polifonico farnesiano

Festeggiamento in musica per l’arrivo della primavera, giovedì 21 marzo alle ore 21 alla Sala dei Teatini a Piacenza.

Si esibiranno le Voci Bianche, Giovanili e Miste del Coro Polifonico Farnesiano dirette da Mario Pigazzini, in un suggestivo Concerto di Primavera sulle musiche di Schubert, Beethoven, Purcell, Mascagni, promosso da Fondazione di Piacenza e Vigevano.

L’ingresso è libero.

IL PROGRAMMA

Franz Schubert
(1797-1828)
Die Forelle
Elab. per coro di voci bianche
di F. Schöggl, W. A. Mozart e C. Weber

Ludwig van Beethoven
(1770-1827)
Già la notte s’avvicina
per coro a tre voci bianche

Melodia pop. tedesca
Le stelle del cielo
Elab. per coro a tre voci bianche di Mario Pigazzini

Orlando Dipiazza
(1929-2013)
Il calderin
per coro a tre voci bianche
Lipa ma Marizza
per coro a tre voci bianche

Henry Purcell
(1659-1695)
Come ye sons of art
Sound the trumpet
Strike the viol
The honour of a jubilee
See nature rejoicing
per tre voci femminili e pianoforte

Franz Schubert
(1797-1828)
Der 23. Psalm
per quattro voci femminili e pianoforte

John Dowland
(1562-1626)
Come Again
per coro misto a quattro voci

Anonimo XV sec.
Ay Linda amiga
per coro a quattro voci miste
Tourdion
per coro a quattro voci e tamburello

Baldassarre Donato
(1530-1603)
Villanesca alla napoletana
per coro misto a quattro voci
Chi la gagliarda
per coro misto a quattro voci

Franz Schubert
(1797-1828)
An die Sonne
per coro misto a quattro voci e pianoforte

Pietro Mascagni
(1863-1945)
Gli aranci olezzano
per coro misto e pianoforte

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.