Gas Sales pensa ai play off con Brescia, sconfitta a Cuneo (3-0)

Più informazioni su

La Gas Sales chiude la stagione regolare con una sconfitta ininfluente in casa di Cuneo. I piemontesi vincono 3-0 (25-23, 28-26, 25-16) e per la seconda volta in tutto il campionato i biancorossi escono dal campo senza punti.

Battuta d’arresto indolore: Piacenza era già certa della prima posizione e conosceva il nome dell’avversaria nei quarti di finale play off promozione.

Da domenica prossima al PalaBanca inizia la serie contro Brescia: Gara1 in casa, Gara2 mercoledì 10 in Lombardia ed eventuale Gara3 domenica 14 ancora al PalaBanca.

Nell’ultima sfida della regular season Piacenza, come prevedibile, rivoluziona la formazione iniziale lasciando a riposo i centrali Fei e Tondo oltre a Igor Yudin: Botti manda in campo la diagonale Paris-Sabbi con Canella e Copelli a fare coppia al centro mentre Ingrosso e Mercorio sono gli schiacciatori con Fanuli libero.

L’avvio è di marca biancorossa; la Gas Sales guadagna un mini break di due punti, grazie alla pipe di Ingrosso, che mantiene fino a metà frazione. Anche Canella è positivo in attacco, poi un pallonetto di Sabbi tocca l’asta (errore visto dal video check) e per la prima volta i padroni di casa sono avanti 16-15.

A questo punto i piemontesi allungano appoggiandosi su un Caio che sembra immarcabile. Sul 24-20 il set pare concluso, invece Beltrami al servizio riporta sotto i suoi fino al 24-23 prima che il solito Caio chiuda i conti della frazione iniziale.

Al cambio di campo sono i padroni di casa a partire meglio, con i biancorossi che faticano a tenere il ritmo. Il muro su Sabbi vale il 10-6 piemontese, poi l’opposto trova due punti consecutivi che riportano in partita Piacenza: 14-13 Cuneo.

La squadra di Serniotti è trascinata ancora da Caio fino al 23-19, quindi sul 24-20 anche il secondo set sembra appannaggio dei padroni di casa. Invece Sabbi non ne vuole sapere, sale in cattedra e accompagna i suoi fino al pareggio (annullando quattro set point consecutivi) e poi con un grande diagonale porta avanti gli ospiti.

E’ sfida fra Caio e Sabbi, alla fine l’opposto di Cuneo ha la meglio sfruttando anche un errore del biancorosso per il definitivo 28-26.

Nel terzo set Botti inserisce Yudin per Mercorio, ma i piemontesi restano avanti quasi tutta la frazione. Diagonale del solito Caio per il 13-10, poi i padroni di casa allungano e chiudono con un netto 25-16 che per la seconda volta in campionato impedisce a Piacenza di guadagnare punti.

BAM ACQUA SAN BERNARDO CUNEO-GAS SALES PIACENZA 3-0

(25-23, 28-26, 25-16)

BAM ACQUA SAN BERNARDO CUNEO: Galaverna 11, Dutto 4, Caio 18, Mazzone 12, Alborghetti 3, Cortellazzi 1, Prandi (L), Menardo, Testa, Armando (L). Ne: Amouah, Bolla, Picco. All. Serniotti

GAS SALES PIACENZA: Canella 7, Sabbi 15, Ingrosso 6, Copelli 7, Paris 1, Mercorio 8; Fanuli (L), Ceccato, Beltrami 2, De Biasi 1, Cereda (L), Yudin 3. Ne: Fei e Tondo. All. Botti

ARBITRI: Pristerà e Laghi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.