PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Destinazione Emilia punta su Milano, ai Navigli arriva Emilia4U durante il FuoriSalone

Una grande visione per una grande visibilità. Questo il concetto condiviso con cui Paolo Zilocchi di Only4U e il conte Orazio Zanardi Landi, padrone di casa e presidente dei Castelli di Parma, Piacenza e Pontremoli hanno aperto la conferenza stampa convocata martedì 19 marzo al Salone d’Onore del Castello di Rivalta a Gazzola (Piacenza) per presentare EMILIA4U – FuoriSalone 2019, iniziativa di Destinazione Turistica Emilia che sancisce il via al progetto di sviluppo territoriale pensato per coinvolgere nei prossimi due anni gli operatori dei settori enogastronomici e turistici dell’area compresa tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia in attività promozionali in stretto collegamento con gli appuntamenti strategici di Milano.

«Dopo gli emiliano-romagnoli, i lombardi sono i nostri maggiori visitatori – spiega la Presidente di Destinazione Turistica Emilia, Natalia Maramotti – Per questo, vogliamo insistere su Milano, inserendo questo evento in un quadro più ampio che prevede anche la riproposizione dell’iniziativa dei cubi con i loghi e le tre città per il Settembre Gastronomico alla Stazione Centrale. Possiamo e dobbiamo essere nei luoghi in cui ci sono opportunità.»

Durante tutta la settimana del FuoriSalone, in programma a Milano dal 9 al 14 aprile 2019, la caratteristica zona del Naviglio Grande ospiterà tra le 9 e le 22 un progetto speciale che, sotto la bandiera di EMILIA4U, interesserà gli spazi pubblici e privati di via Corsico: una mostra fotografica a cielo aperto racconterà in 12 scatti ispirati al viaggio di Leonardo le eccellenze della via Emilia, mentre nei locali, nei negozi e nei palazzi si potrà partecipare a percorsi degustativi, conoscere nuove mete turistiche o acquistare prodotti tipici di qualità, presentati nel temporary store allestito all’interno della liuteria artigiana Jacaranda.

Un palinsesto di attività rivolte al grande pubblico, che coinvolgerà passanti, cittadini e turisti italiani e stranieri ma anche operatori del settore enogastronomico e turistico del distretto: una dimensione alternativa, una sorta di tour che permetterà al visitatore di essere a Milano ma contemporaneamente di immergersi nel territorio dell’Emilia.

«La collaborazione tra pubblico e privato è condizione essenziale per promuovere un’area dalle grandi potenzialità come quella compresa tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia – hanno concordato Isabella Perazzoli di Only4U e Paco Salvini dell’Agenzia Borderline Moving Ideas – la nostra intuizione di un progetto di comunicazione del territorio in un contenitore di richiamo come quello del FuoriSalone, ha potuto prendere forma grazie al bando istituito da Destinazione Turistica Emilia.»

In apertura dell’evento, si terrà una Cena Verdiana con un menu ispirato a Giuseppe Verdi, tra i primi Ambasciatori dell’eccellenza emiliana, portavoce della buona cucina e creatore di ricette originali. Un ensemble della Filarmonica dell’Opera Italiana Bruno Bartoletti accoglierà gli invitati, mentre una voce narrante introdurrà gli ospiti – giornalisti, blogger e influencer dei settori food, lifestyle e travel – nell’atmosfera verdiana e racconterà l’amore del Maestro per l’agricoltura e i prodotti tipici della terra natia.

Ma è solo il primo di una serie di appuntamenti del ricchissimo programma che vedrà coinvolti marchi e simboli dell’Emilia come Musetti e Gola Gola Food&People Festival, ai quali saranno riservati spazi di promozione in vetrine di alto livello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.