Domenica di primarie per il Pd: 35 seggi e 150 volontari LA GUIDA

Domenica di primarie per il Partito Democratico anche a Piacenza.

In corsa ci sono Maurizio Martina, ex reggente dopo le elezioni perse marzo scorso, Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, e Roberto Giachetti.

A Piacenza e provincia saranno complessivamente 35 i seggi allestiti, con 150 volontari tra presidenti e scrutatori impegnati nel corso della giornata.

La sfida cruciale legata alla consultazione di domenica (che è aperta a tutti gli elettori, anche quelli non iscritti al Pd) è quella della partecipazione: l’obiettivo minimo a livello nazionale è di un milione di elettori ai seggi.

Nei circoli del Pd di Piacenza e provincia (con la votazione riservata ai soli iscritti) Zingaretti aveva vinto nettamente con un 58 %.

Alle ultime elezioni primarie del Pd, quelle del 30 aprile 2017, su scala provinciale ai seggi si recarono poco meno di 6mila persone (5mila 938).

LA CONFERENZA STAMPA – L’appuntamento di domenica è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla sede provinciale del Pd di via Roma. Il segretario provinciale Silvio Bisotti ha definito le primarie del 3 marzo un “appuntamento decisivo non solo per il Pd ma per far ripartire con un’alternativa il paese”.

“Anche a Piacenza siamo riusciti a mettere in piedi – ha fatto notare – una macchina organizzativa importante con una copertura territoriale massiccia: 35 seggi e circa 150 volontari coinvolti“.

E sulla partecipazione si è sbilanciato così: “Credo che sia raggiungibile l’obiettivo di un milione di elettori alle urne”.

“Hanno diritto di voto tutte le persone – è stato ricordato – che si dichiarano elettori del Pd residenti in provincia di Piacenza, ma è possibile votare anche fuori sede purchè la residenza disa nell’ambito della stessa regione”.

Edoardo Ioannilli, presidente della commissione provinciale per il congresso, ha precisato che le regole imponevano la preregistrazione (scaduta il 25 febbraio ndr) per i sedicenni, gli elettori stranieri e i residenti extra regione, qui a Piacenzanon si sono iscritti elettori stranieri, mentre i fuori sede sono una trentina in tutto”.

NON E’ NECESSARIA LA TESSERA ELETTORALE – “Per votare basta presentarsi ai seggi – è stato spiegato – con un documento di identità, mentre non è necessaria la tessera elettorale perché abbiamo gli elenchi del corpo elettorale nei comuni. Si deve fare una croce su uno dei tre nominativi sulla scheda e automaticamente il voto è espresso va anche ai quattro candidati locali collegati per l’assemblea nazionale”.

COME SI VOTA – Domenica 3 marzo si vota dalle 8 alle 20. Per votare occorre presentarsi al seggio con un documento di identità valido, dichiarare di essere elettori del Partito Democratico e accettare la registrazione nell’Albo degli elettori del Pd, versare almeno 2 euro.

Ogni elettore riceve la scheda di voto per il Segretario e l’Assemblea Nazionale. Il voto si esprime apponendo un unico segno in uno dei riquadri che contiene il nome del candidato Segretario nazionale e della lista che lo sostiene.

I residenti fuori provincia, 16enni, stranieri possono votare se registrati online entro le 12 di lunedì 25 marzo

Per cercare il proprio seggio si può utilizzare questa pagina

LA SCHEDA (per votare occorre fare la croce sul nome dei candidati)

primarie pd 2019

I CANDIDATI PIACENTINI – Come detto, sono tre i candidati nazionali in corsa: Maurizio Martina, Nicola Zingaretti e Roberto Giachetti. A ciascuno di loro è associata la lista di candidati locali che andranno a comporre la nuova assemblea nazionale del partito.

Collegati alla candidatura di Martina ci sono i seguenti candidati: Paola Gazzolo, Christian Fiazza, Giulia Piroli e Gian Luigi Molinari.

Collegati alla candidatura di Zingaretti: Benedetta Scagnelli, Marco Bergonzi, Benedetta Petrini e Lodovico Albasi.

Collegati alla candidatura di Giachetti: Sabrina Silva, Alessandro Ferrini, Emanuela Pardi e Matteo Roleri.

I SEGGI – Ecco dove si può votare:

Piacenza

Seggio 1: Sezioni elettorali n. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22,
23, 24, 25, 96, 97, 99 – via Taverna, 39. Ore 8-20

Seggio 2: Sezioni elettorali n. 7, 26, 27, 28, 29, 30, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 47, 48, 49, 50 –
Cooperativa Infrangibile, via Alessandria, 16. Ore 8-20

Seggio 3: Sezioni elettorali n. 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59, 60, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 67, 68, 69,
70, 71, 72, 73, 79, 80, 81, 82, 83, 84, 106, 107 – Sede ex circoscrizione 3, via Martiri della
Resistenza, 8. Ore 8-20

Seggio 4, Roncaglia, I Dossi, Borghetto, Mortizza, Bosco dei Santi, Gerbido: Sezioni elettorali n. 74,
75, 76, 77, 78, 85, 86, 87, 88, 89, 90, 91, 92, 93, 94, 95, 100, 101, 102, 103, 104, 105 – PIACENZA,
via Carella, 10. Ore 8-20

Seggio 5, Sant’Antonio, Borgotrebbia: Sezioni elettorali n. 31, 32, 33, 34, 35, 98 – Cooperativa
Sant’Antonio, via Emilia Pavese, 238. Ore 8-13

Seggio 6, Besurica: Sezioni elettorali n. 42, 43, 44, 45, 46, 108 – via Turati 2D. Ore 8-20

Rottofreno, San Nicolò: Centro culturale, via Dante Alighieri, 10, San Nicolò. Ore 8-20

Calendasco: Municipio, via Giuseppe Mazzini,4. Ore 8-13

Sarmato: Centro culturale Umberto I, p.zza Roma. Ore 8-20

Gragnano, Agazzano, Gazzola, Piozzano: Sala consiliare, Gragnano, via Roma, 121. Ore 8-20

Castel San Giovanni: Sede circolo Pd, corso G. Matteotti 67/D. Ore 8-20

Borgonovo V.T., Centro pensionati, viale E. Fermi. Ore 8-20

Ziano: Punto Cgil,via Roma, 183. Ore 8-13

Pianello V.T.: Sala Comunale, largo Dal Verme. Ore 8-20

Caminata, Nibbiano, Pecorara: Palazzo comunale, ex sede C.R.I., Nibbiano, via Roma, 28. Ore 8-13

Gossolengo: Biblioteca, via XXV Aprile, 4. Ore 8-20

Rivergaro: Casa del Popolo, via Don Veneziani. Ore 8-20

Travo: Sala polivalente, via Anguissola. Ore 8-20

Bobbio, Cerignale, Coli, Corte Brugnatella, Ottone, Zerba: Autoscuola, Bobbio, piazza Santa Fara,
3A. Ore 8-13

Podenzano 1: Centro sportivo G.Valla, Sala Gelindo Bordin, via Faggi. Ore 8-20

San Polo, Podenzano 2: Palestra comunale, San Polo via comunale per Albone. Ore 8-13

Vigolzone: Sala consiliare, piazza A. Serena, 18. Ore 8-20

Ponte dell’Olio: Sala consiliare, via Vittorio Veneto, 147. Ore 8-20

Bettola, Farini, Ferriere: Sala consiliare, Farini, piazza G. Marconi, 1. Ore 8-13

Pontenure, San Giorgio: Villa Raggio, Pontenure, Piazza Tre Martiri. Ore 8-20

Carpaneto: Casa delle associazioni (ex caserma di Viale Vittoria). Ore 8-20

Gropparello: Sede PD, strada comunale Gelati, 6. Ore 8-20

Castell’Arquato: Palestra scuole medie, via Pontenuovo. Ore 8-20

Lugagnano Val d’Arda, Morfasso: Sede PD, Lugagnano, via Nicelli. Ore 8-20

Vernasca: Centro culturale, piazza Vittoria. Ore 8-20

Fiorenzuola d’Arda, Alseno, Cadeo: Sede PD, Fiorenzuola d’Arda, via T. Rossi, 36 – Seggio 1 sezioni elettorali n. 1, 2, 3, 6, 11, 12, 14 – Seggio 2 sezioni elettorali n. 4, 5, 7, 8, 9, 10, 13. Ore 8-20

Cortemaggiore, Besenzone, San Pietro in Cerro, Villanova sull’Arda: Biblioteca comunale, Cortemaggiore, piazza G. Mazzini. Ore 8-20

Caorso: Sala consiliare, p.zza della Rocca, 1. Ore 8-20

Monticelli d’Ongina: Sede PD, via Martiri della Libertà, 17. Ore 8-20

Castelvetro: Sala “Locatelli”, biblioteca comunale, piazza Biazzi. Ore 8-20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.