Nascondono 200 grammi di cocaina nel sacchetto dei biscotti, arrestati ad Alseno

Avevano nascosto 200 grammi di cocaina in un sacchetto dei biscotti: arrestati due piacentini, residenti a Caorso e Cortemaggiore dopo un controllo dei carabinieri lungo la via Emilia Parmense all’altezza di Alseno (Piacenza).

I due, di 40 e e 47 anni, sono stati fermati nella mattinata di sabato scorso durante un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale che ha interessato principalmente tutta la via Emilia Parmense; sono state utilizzate due pattuglie del Nucleo Radiomobile delle Compagnie di Piacenza e Fiorenzuola d’Arda, supportate da una pattuglia con autovettura di copertura.

Nella circostanza i militari impiegati hanno predisposto un posto di controllo ad Alseno, nelle vicinanze di un centro commerciale – dove il transito delle autovetture è sempre sostenuto – fermando una VW Golf con a bordo la coppia che percorreva la via Emilia a velocità sostenuta.

Alla vista dei militari i due si sono subito mostrati nervosi e agitati: il motivo è apparso chiaro poco dopo, quando all’interno del veicolo è stata trovata una confezione di biscotti che nascondeva 200 grammi di cocaina, divisi in tre buste.

La droga è stata sequestrata e per i due piacentini sono scattate le manette: si trovano ora al carcere di Piacenza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.