A Palazzo Gotico una mostra su Papa Francesco

Più informazioni su

Dal 13 marzo fino al 31 marzo, l’Associazione Culturale “Ingenua Baldanza”, in collaborazione con il Comune di Piacenza e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, esporrà, nel Salone di Palazzo Gotico, la mostra, prodotta dal Meeting di Rimini, “Gesti e parole. Jorge Mario Bergoglio, una presenza originale”.

La mostra offre un viaggio attraverso la vita, la formazione e l’azione pastorale di Jorge Mario Bergoglio. Da dove viene questa vita? Quali indicazioni offre non solo alla Chiesa, ma soprattutto alla società, alle emergenze del nostro tempo?

“In un contesto sociale internazionale, di cui siamo parte, fortemente scosso nelle sue radici identitarie e culturali, – presentano la mostra gli organizzatori – l’evento umano, prima che religioso, di un Papa venuto da lontano e riconosciuto come una figura tra le più autorevoli a livello internazionale, per i temi che pone ai potenti della terra così come alla gente comune, rappresenta una presenza originale con cui confrontarsi per affrontare il cambiamento di epoca e i fenomeni interculturali, economici, sociali che percorrono il nostro Paese e che capillarmente ritroviamo anche nella nostra città di Piacenza”.

“La mostra vuole quindi essere un contributo ad approfondire il dialogo tra laici e credenti, proprio attorno a quelle tematiche funzionali a costruire il bene comune delle nostre città e del nostro Paese. Mai come in questo ultimo periodo l’uomo di oggi trova una profonda vicinanza e sintonia con le sottolineature sociali e culturali offerte da questo Papa, che ha saputo parlare ai vicini ma soprattutto ai “lontani”, spesso raggiunti da una testimonianza che non premette alla dottrina il valore dell’esperienza umana”.

L’inaugurazione della mostra avrà luogo il giorno 13 marzo alle ore 21, sesto anniversario della elezione al Soglio Pontificio di Papa Francesco, alla presenza della vaticanista Cristiana Caricato e del direttore di Libertà Pietro Visconti. Porteranno i loro saluti il Sindaco Patrizia Barbieri, il Presidente della Fondazione bancaria Massimo Toscani ed il Vicario Generale mons. Luigi Chiesa,

Successivamente venerdì 22 marzo, sempre alle ore 21 a Palazzo Gotico, sarà proiettato il film “Un uomo di parola” di Wim Wenders. In questo film le idee del Pontefice e il suo messaggio sono centrali grazie al materiale di archivio ma soprattutto a quattro lunghe interviste condotte nell’arco di due anni con il Pontefice stesso. L’ingresso è gratuito.

Infine, venerdì 29 marzo, sempre alle ore 21 a Palazzo Gotico, sarà presentato il libro “Jorge Mario Bergoglio. Una biografia intellettuale” di Massimo Borghesi. La formazione intellettuale di Jorge Mario Bergoglio, analizzata e ripercorsa per la prima volta in questo libro, consente di comprendere lo sguardo complesso e poliedrico che guida l’attuale Pontificato. Interverranno l’autore e padre Erminio Antonello, Rettore del Seminario diocesano.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni dal 13 al 31 marzo a Palazzo Gotico nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19 e sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. E’ possibile anche organizzare visite per piccoli gruppi e scolaresche – anche fuori dagli orari previsti – scrivendo a baldanza_ingenua@libero.it.

L’Associazione Culturale “Ingenua Baldanza” è nata nel settembre 2009 dall’iniziativa di un gruppo di amici mossi dal desiderio di scoprire e verificare, secondo l’espressione di Papa Benedetto XVI, come “il contributo dei cristiani è decisivo solo se l’intelligenza della fede diventa intelligenza della realtà” ed ha organizzato negli anni passati altri eventi quali mostre, cicli di incontri, proiezione di film.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.