PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piace, gara da non sbagliare con l’Alessandria. Rinnovi per Scianò e Matteassi

Dopo il pareggio strappato sul campo di Arezzo, il Piacenza torna al Garilli dove sabato sera (ore 20,45, diretta tv su Sportitalia) ospita l’Alessandria.

Il punto in Toscana, arrivato al termine di una gara in cui i biancorossi hanno faticato per oltre un’ora, ha comunque permesso ai biancorossi di mantenere il secondo posto in classifica; la capolista Entella, che nel recupero infrasettimanale ha impattato contro la Lucchese, ha ora quattro punti di vantaggio.

I liguri, che nell’ultimo periodo hanno decisamente rallentato la propria marcia, hanno ora le stesse gare del Piacenza e le due squadre si affronteranno nello scontro diretto (recupero della gara di andata) il prossimo 23 aprile. Un campionato che sembrava ormai chiuso per quanto riguarda il primo posto si è quindi riaperto: ovviamente il Piacenza non può permettersi falsi, a partire dalla sfida con i piemontesi.

Buone notizie per i biancorossi arrivano dall’infermeria, con Franzini che potrà contare sull’intera rosa a parte i “lungodegenti” Troiani e Mulas.

I grigi guidati in panchina da Alberto Colombo – subentrato a fine febbraio a Gaetano D’Agostino – veleggiano a quota 33 punti in classifica e sono reduci da cinque risultati utili consecutivi. La squadra è però abbonata ai pareggi, ben 18, ultimo dei quali nell’ultima giornata contro il Cuneo.

“Il Piacenza è squadra forte, con giocatori di categoria abituati a lottare per i vertici e un tecnico molto abile a cambiare sistemi di gioco in funzione degli avversari – le parole di Colombo alla vigilia -. Temo l’abitudine dei loro calciatori a giocare certe partite e soprattutto la spinta che avranno visto il rallentamento dell’’Entella”.

RINNOVI PER SCIANO’ E MATTEASSI – La società biancorossa guarda anche fuori dal campo e getta le basi per il futuro.

Nel pomeriggio di venerdì sono stati ufficializzati i rinnovi biennali per il direttore generale Marco Scianò, per il direttore sportivo Luca Matteassi e per il team manager Roberto Gregori; sul fronte societario formalizzato l’ingresso di Roberto Pighi, attuale vice presidente esecutivo, con il 30% delle quote. Nel cda entra Mario Chitti.

Foto piacenzacalcio.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.