Piace, parte lo sprint finale: al Garilli arriva una Pistoiese in salute

Più informazioni su

Dopo il turno di riposo forzato riprende il campionato del Piacenza, che sabato pomeriggio (ore 18.30) ospita al Garilli la Pistoiese.

Il mancato derby con il Pro Piacenza escluso dal campionato ha regalato i tre punti a tavolino ai biancorossi, grazie ai quali – complici i risultati dell’ultimo turno – la squadra di Franzini si è presa il secondo posto in classifica in solitaria, con due punti di vantaggio sull’Arezzo (che ha una gara in più) e a quattro di distanza dalla capolista Entella (due gare in meno).

Buone notizie arrivano dall’infermeria, con il pieno recupero di Nicco e Sestu che consentiranno al tecnico di Vernasca di disporre di due importanti frecce al proprio arco; Franzini dovrà però fare a meno di Silva per un problema muscolare e anche Della Latta non sarà del match. Il giocatore aveva rimediato due giornate di squalifica: una già scontata, mentre non è chiaro se per la seconda vada conteggiata o meno la gara non disputata contro il Pro Piacenza; per evitare rischi il centrocampista sarà tenuto fermo.

Altra bella notizia il ritorno fra i convocati di Simone Corazza dopo il grave infortunio patito a inizio stagione.

Occhi aperti sulla Pistoiese: i toscani guidati da Antonino Asta sono reduci da due vittorie consecutive nel giro di pochi giorni, l’ultima di misura sul Cuneo che ha seguito il blitz esterno di Siena. Successi che hanno decisamente avvicinato gli arancioni, tra l’altro vittoriosi all’andata sul Piacenza per 2-0, alla salvezza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.