Il Piace vuole riprendere la corsa: al Garilli arriva la Juve U23

Dopo la battuta di arresto a domicilio della capolista Entella, il Piacenza prova a ripartire in campionato ospitando al Garilli (sabato, ore 14.30) la Juventus Under 23, seconda squadra – e unica formazione B varata in campionato – della società bianconera.

Un ko, quello di Chiavari, arrivato in rimonta nonostante una bella prova dei biancorossi, in particolare nella prima frazione di gioco. La corsa al primo posto, visto anche l’organico dei liguri che si candidano prepotentemente alla vittoria del campionato, pare decisamente complicata (anche se nel calcio mai dire mai…), ma grande rilevanza in chiave play off avrà il posizionamento in classifica.

In questo senso potrebbe partire un nuovo “mini campionato” per l’obiettivo secondo posto, con i biancorossi – al momento terzi in classifica insieme alla Pro Vercelli (unica formazione che sembra poter contendere il primato all’Entella) a 46 punti – che se la dovranno vedere con le altre pretendenti, dagli stessi piemontesi, all’Arezzo, passando per Siena, Pro Patria e Carrarese.

E’ però ancora molto presto per iniziare a fare calcoli, e il Piacenza è chiamato subito ad una prova positiva contro i bianconeri guidati da Zironelli, a quota 29 in classifica e reduci dal successo contro la Lucchese grazie alla rete di Mavididi, giovane talento scuola Arsenal a segno da tre gare consecutive.

All’andata i biancorossi si imposero con una prova autoritaria per 2-0 al “Moccagatta” di Alessandria grazie alle reti di Di Molfetta e Sestu. Quest’ultimo non sarà della partita, al pari di Troiani e dei due squalificati Della Latta e Silva. Problemi quindi per Franzini, che dovrà inoltre far fronte anche al probabile forfait di Nicco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.