Nuovo porfido in centro e marciapiedi abbassati “Meno barriere architettoniche e più sicurezza” foto

Prosegue da parte del Comune la sistemazione della pavimentazione e dei marciapiedi in diverse zone di Piacenza. E’ stato l’assessore Marco Tassi, presentando i lavori di riqualificazione di via Illica, a tracciare il bilancio degli interventi degli ultimi mesi in città.

Nello specifico, dal 28 gennaio la manutenzione ha interessato la sistemazione dei tratti più ammalorati della pavimentazione in cubetti di porfido di via Vigoleno e dei marciapiedi con pavimentazione in autobloccanti di via don Borea, Pasquali e Lanza.

“Si tratta – ha specificato Tassi – di una serie di interventi compatibili con il periodo invernale, in quanto non richiedono l’attesa di temperature meno rigide per essere eseguiti”.

MARCIAPIEDI – Dallo scorso novembre sono stati poi realizzati abbassamenti di alcuni tratti di marciapiedi, in accordo con l’Unità Organizzativa Mobilità, “in modo da abbattere le barriere architettoniche e consentire la realizzazione di attraversamenti pedonali in sicurezza”.

I lavori hanno riguardato via Venturini, strada Raffalda, via Tononi, via Emilia Parmense, piazzale Milano, strada Bobbiese, viale S. Ambrogio, via Calciati, via Manzoni, via La Primogenita, via Pastore, via Raineri, via Passerini.

E’ inoltre stata ripristinata l’illuminazione sulla scalinata che da via XXI Aprile (nelle adiacenze dell’Ausl) conduce al parcheggio sottostante, con rifacimento degli impianti nella stessa area di sosta.

NUMERO VERDE ILLUMINAZIONE – A proposito di illuminazione pubblica, il Comune ricorda che il numero verde dell’azienda Citelum – 800978447 – cui rivolgersi per le segnalazioni in caso di guasti e malfuzionamenti, è attivo 24 ore su 24.

In base alle condizioni contrattuali, – viene spiegato – la ditta deve effettuare una verifica sul posto entro le tre ore successive alla chiamata, provvedendo alla riparazione entro 24 ore (salvo problemi che richiedano interventi più complessi).

Qualora sia necessaria la sostituzione di una lampadina, questa deve essere fatta entro cinque giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.