Sorpreso mentre cede hashish, arrestato 23enne

Un 23enne, cittadino del Gambia, pregiudicato ed in Italia senza fissa dimora, è stato arresto per spaccio di sostanze stupefacenti. E’ accaduto a Piacenza, in via Torricella, nel tardo pomeriggio del 25 marzo.

Sono stati i carabinieri della Sezione Radiomobile di Piacenza, impegnati in un servizio di controllo del territorio, a notare un insolito via vai di noti tossicodipendenti nelle vie adiacenti i giardini Merluzzo. Hanno quindi deciso di appostarsi per cercare di controllare la zona senza essere notati.

Poco dopo infatti hanno visto il 23enne confabulare con un’altra persona, dirigersi verso un furgone Nissan Vanette parcheggiato nelle vicinanze, prendere un involucro nascosto nel parafango della ruota posteriore e consegnare un piccolo incarto alla stessa persona. Immediatamente i due sono stati fermati dalla pattuglia.

Il cittadino del Gambia aveva ceduto 1,5 grammi di hashish a un 39enne cittadino rumeno, residente nel Regno Unito ma anche lui in Italia senza fissa dimora. Durante la successiva perquisizione personale, nella manica del giubbotto del pregiudicato 23enne, sono stati rinvenuti ulteriori tre involucri di cellophane che contenevano 8,5 grammi di hashish.

Per questo, è stato arrestato, trattenuto in caserma, in attesa del rito direttissimo previsto dinanzi al Tribunale di Piacenza. Inoltre, il 39enne cittadino rumeno, è stato segnalato alla Prefettura di Piacenza quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.