Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Confapi Industria

Logistica, la sfida è tra sviluppo e sostenibilità. Il convegno di Confapi

Più informazioni su

Logistica, la sfida tra sviluppo e sostenibilità ambientale al centro del convegno di Confapindustria a Piacenza, che si è tenuto nella mattinata del 29 marzo nel salone degli Arazzi della Galleria Alberoni.

“Abbiamo chiamato tutti i player interessati da questa partita” ha detto Cristian Camisa, presidente dell’associazione piacentina nell’aprire i lavori dell’assemblea. “Il futuro in questo settore è la logistica integrata, fatta di ricerca, innovazione e sviluppo, nell’ottica di una sostenibilità ambientale e infrastrutturale – ha continuato – proprio per questo abbiamo coinvolto in questo convegno tutte le realtà coinvolte, dagli operatori economici agli ambientalisti”.

“Pensiamo che Piacenza abbia un ruolo straordinario da un punto di vista geografico. Tanti operatori vogliono venire a lavorare qui, noi vogliamo avere la possibilità di sceglierli. Per questo lanceremo una proposta di urbanistica negoziata e promuovere un dibattito sulla gestione del polo attuale, per renderlo più performante possibile”.

Nel tavolo tecnico moderato dal presidente dell’Istituto internazionale delle comunicazioni Fabio Capocaccia e dal vicedirettore di Telelibertà Michele Rancati, i relatori hanno poi messo a punto i “focal points”  della partita logistica: la strategicità dell’area piacentina, che deve fare i conti con il consumo di suolo e l’occupazione, non con alti profili richiesti, criticità che possono essere bilanciate con lo sviluppo di una logistica integrata tra ferro e gomma, oltre alle positive ricadute sull’indotto.

Convegno Confapi Logistica

Si è parlato di “Piacenza centro logistico del nord Italia” con il presidente nazionale di Federagenti Gian Enzo Duci, “Scenario internazionale” con il director terminals e services di Hupac Piero Solcà, “Gestione dei poli logistici” con Fabrizio Bertola Amministratore Delegato del Gruppo Fbh, “Operatori logistici immobiliari” con Sandro Innocenti di Prologis, “Ruolo della ferrovia” con il presidente di Fercargo Giancarlo Laguzzi, Maurizio Dalola di Mercitalia, Christian Colaneri di Dc Rfi, “Mobilità e sostenibilità” con il presidente di Soslogistica Daniele Testi e Andrea Poggio di Legambiente, “Un caso virtuoso” con Roberto Tosetto di Dg Interporto Padova.

In conclusione la tavola rotonda che ha visto confrontarsi le istituzioni: il sindaco Patrizia Barbieri e il presidente Camisa, mentre il viceministro delle Infrastrutture e trasporti Edoardo Rixi si è collegato telefonicamente con la sala.

Il convegno si avvale anche del patrocinio del Comune di Piacenza e del supporto organizzativo di Rotary Distretto 2050, Associazione per la logistica sostenibile e Istituto internazionale della comunicazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.