Torna il musical al Teatro Municipale con “Kiss me, Kate” di Cole Porter

È tempo di musical al Teatro Municipale di Piacenza, con il ritorno della Compagnia Corrado Abbati e la nuova edizione di “Kiss me, Kate“, in programma domenica 31 marzo alle ore 16 (fuori abbonamento).

Tratto dalla brillante commedia shakespeariana La bisbetica domata, arricchito da una versione di teatro nel teatro, Kiss me, Kate di Cole Porter è ritenuto da molti il musical perfetto, baciato dal successo fin dal suo debutto a Broadway nel 1948, dove raggiunse ben 1077 recite consecutive e si aggiudicò cinque Tony Awards come miglior musical, miglior autore di musical, miglior compositore, migliori costumi, miglior produttore. Tale successo è poi continuato nelle numerosissime riprese in tutto il mondo.

La Compagnia Corrado Abbati, che fa ritorno al Municipale dopo il successo de La principessa Sissi nella scorsa stagione – lo propone in una nuova produzione in esclusiva nazionale su licenza di Tams – Witmark New York, affidandone la regia allo stesso Abbati, che è anche interprete in scena, la direzione musicale a Barbara Cocconi e le coreografie a Francesco Frola. Allestimento scenico e costumi sono di Inscena Art Design.

“Il mio compito in questa nuova edizione – spiega il regista – è stato quello di dosare lo humour, il romanticismo e la delicata satira del testo senza che nessuno di questi elementi prendesse il sopravvento sull’altro, ma fondendo quelli che sono gli elementi principali di Kiss me, Kate”.

Lo spettacolo, che vedrà quindici interpreti in scena, rende omaggio alla vena musicale di Cole Porter, passando dal valzer al tip-tap, da brani di sapore lirico a celebri canzoni. Non a caso Kiss me, Kate è stata incisa sia da star della musica leggera come Frank Sinatra, sia della lirica come Plácido Domingo.

Kiss Me, Kate narra la vicenda di due attori, un tempo marito e moglie, che si trovano a recitare a Broadway nella versione musicale della brillante commedia shakespeariana La bisbetica domata. Tra ripicche e bisticci, esilaranti situazioni comiche e momenti di intenso pathos, si arriverà allo spumeggiante happy end, tra ammalianti scene di ballo e le splendide melodie firmate da Cole Porter.

Informazioni e biglietti: www.teatripiacenza.it – biglietteria@teatripiacenza.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.