Un Centro pasti per l’ospedale di Fiorenzuola, convenzione tra Ausl e Comune Cadeo

Un Centro pasti a servizio dell’ospedale di Fiorenzuola. L’Azienda Usl di Piacenza e il Comune di Cadeo hanno firmato nella mattinata di mercoledì 6 marzo una convenzione per la gestione congiunta delle attività di ristorazione.

L’accordo permetterà di utilizzare il Centro pasti che l’amministrazione sta costruendo a Roveleto, in via Liberazione 3, anche per soddisfare le esigenze del presidio sanitario della Valdarda, che nel 2020 diventerà il polo riabilitativo di riferimento interprovinciale.

La collaborazione tra i due enti – viene spiegato – consentirà, come già sperimentato con il Comune di Piacenza per il Centro pasti di La Verza, “di ottimizzare i costi e l’utilizzo di risorse umane, sfruttando al meglio la capacità produttiva”.

Il Comune potrà produrre le forniture per gli studenti ma anche per anziani seguiti dall’assistenza domiciliare e per quelli che partecipano alle attività del centro diurno, nonché per i dipendenti del municipio.
 L’Azienda produrrà i pasti per i degenti dell’ospedale e dei servizi sanitari di Fiorenzuola e per i dipendenti.

Complessivamente, si stima un volume di attività di circa 240mila pasti all’anno.

La convenzione – firmata dal direttore generale Luca Baldino e dal sindaco di Cadeo Marco Bricconi – ha durata ventennale. Ausl e Comune di Cadeo faranno poi una gara d’appalto congiunta per l’allestimento della cucina e la sua gestione.

“
La gara d’appalto – spiega l’Ausl – verrà bandita nei tempi corretti affinché il Centro pasti possa iniziare a produrre i pasti all’apertura del nuovo blocco del presidio: questo permetterà al Comune di Cadeo di iniziare a produrre i pasti per gli studenti con l’avvio dell’anno scolastico 2020/2021”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.