PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

100 euro per non farsi picchiare: arrestato un 16enne per estorsione

Minacciava ripetutamente un ragazzino per farsi consegnare denaro, arrestato 16enne dai carabinieri con le accuse di “estorsione” e “resistenza a pubblico ufficiale”.

A far scattare nei giorni scorsi le indagini dei militari di Ponte dell’Olio è stata la denuncia da parte della madre di un 15enne nei confronti del ragazzo di sedici anni.

Il 15enne, che accompagnava la madre ha raccontato ai militari che il 16enne, facendo valere anche la sua prestanza fisica, lo avrebbe minacciato più volte per ottenere soldi: se non gli avesse consegnato del denaro lo avrebbe picchiato. Un atteggiamento che il 16enne – sempre secondo il racconto della vittima – avrebbe tenuto anche con diversi altri ragazzi, bullizzati e terrorizzati sugli autobus durante i tragitti per recarsi alle scuole superiori a Piacenza.

Nel corso delle indagini coordinate dalla Procura presso il Tribunale dei Minorenni di Bologna – riferisce l’Arma – si appurava che il 15enne era rimasto vittima di ripetuti atteggiamenti minacciosi con l’intento di estorcergli del denaro.

A porre fine alla situazione sono stati i carabinieri: una volta scoperto che il 15enne avrebbe dovuto consegnato al coetaneo l’ennesima somma di denaro per evitare il peggio, sono intervenuti nelle vicinanze della scuola bloccando il 16enne che aveva appena ricevuto dalla vittima due banconote da 50 euro.

Arrestato, è stato quindi accompagnato nel centro di prima accoglienza per minorenni di Bologna.

Le indagini – spiegano dal Comando Provinciale – proseguono per verificare se il minorenne agisse da solo o in concorso con altri bulli e accertare ulteriori eventuali episodi ai danni di altri ragazzi non ancora denunciati per paura di ritorsioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.