Quantcast

Arriva la “Guida per il Cittadino” in terza età. A Piacenza il 25% della popolazione sopra i 65 anni

Più informazioni su

Quali sono gli strumenti giuridici che i cittadini hanno a disposizione per assicurarsi, dal punto di vista della gestione patrimoniale, una vecchiaia serena e dignitosa? A illustrarli è la 15ˆ Guida per il Cittadino, realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato, che riguarda quest’anno proprio La Terza età, strumenti patrimoniali, opportunità e tutele.

La presentazione è in programma mercoledì 8 maggio a partire dalle ore 16:30 a Piacenza all’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano (via Sant’Eufemia 12/13), nel corso di un appuntamento a partecipazione gratuita promosso dal Consiglio notarile di Piacenza e realizzato con il patrocinio del Comune di Piacenza e il supporto della stessa Fondazione, che ha concesso l’utilizzo della sala.

Realizzata in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori – Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione per la difesa dei consumatori, Unione Nazionale Consumatori – la Guida ambisce a essere uno strumento tanto più prezioso per un Paese, l’Italia, che è il secondo più vecchio al mondo.

Anche la provincia di Piacenza è, da questo punto di vista, in linea con i dati nazionali, con il 24,8% della popolazione sopra i 65 anni d’età (a livello Italiano la percentuale ammonta al 22,6%), ovvero più di 70mila, di cui oltre 39mila superano i 75 anni.

Uno scenario, quello che delinea un invecchiamento della popolazione, destinato con ogni probabilità a incrementare: secondo i dati forniti dal Servizio statistica della Regione Emilia-Romagna, infatti, nel periodo 2015-2035, a fronte di una sostanziale stabilità della popolazione complessiva della regione, a cambiare in modo significativo sarà la composizione per età, con una crescita complessiva della popolazione anziana nei prossimi 20 anni di circa il 28,4%.

Alla luce di tali dati, e per il fatto che spesso gli anziani possono necessitare di una maggiore liquidità di denaro per far fronte a necessità quotidiane o cure mediche, nonché di assistenza morale e materiale, la guida offre una panoramica sugli strumenti che permettono di disporre della casa per trarre liquidità o per garantirsi assistenza e mantenimento.

A illustrarne il contenuto, dopo l’introduzione della Presidente del Consiglio notarile di Piacenza Mariarosaria Fiengo e l’intervento dell’Assessore Avv. Federica Sgorbati, saranno i notai Manfredo Ferrerio e Giovanna Covati. Si parlerà di figure, più o meno note, quali la vendita della nuda proprietà con riserva di usufrutto, di rendita vitalizia, di contratti di mantenimento, di vitalizio alimentare e/o assistenziale di donazione con onere di assistenza, di cessione del quinto della pensione, di polizze vita, e altre ancora.

Commenta così l’iniziativa la Presidente del Consiglio notarile di Piacenza, Mariarosaria Fiengo: “Questa nuova Guida rappresenta un prezioso strumento, utile non solo a quanti abbiano già raggiunto o stiano per raggiungere l’anzianità, ma anche per i loro cari e per chi, degli anziani, si prende cura. E’ significativa di come il notariato sappia cogliere le esigenze dei cittadini in ogni fase della propria esistenza”.

“Noi notai siamo a disposizione dei cittadini per ascoltare, consigliare, assistere e guidare le scelte di ciascuno, con terzietà e garanzia da sempre connaturate alla funzione notarile ed altresì con la doverosa sensibilità richiesta dalle situazioni.”

“La Guida per il Cittadino – sottolinea il Sindaco Patrizia Barbieri – coglie come sempre un’esigenza di informazione, chiarezza e trasparenza molto importante, approfondendo in particolare, in questa edizione, un tema di grande rilevanza sociale. Il Consiglio nazionale del Notariato e tutte le Associazioni dei Consumatori partner del progetto hanno realizzato, ancora una volta, un prezioso strumento divulgativo, particolarmente utile per aiutare le famiglie a orientarsi tra le normative e rendere più accessibili i servizi”.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.consiglionotarilepiacenza.it e la pagina Facebook Notai dell’Emilia-Romagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.