Baseball, il Piacenza prova a rilanciarsi sul diamante della Crocetta

Più informazioni su

Un Piacenza Baseball in cerca di rilancio chiede punti alla Crocetta Parma (diamante Stuard – Gara1 alle 11 e Gara2 alle 15,30 di domenica).

Il turno mette di fronte l’una all’altra due squadre uscite malconce dalla giornata inaugurale e per questo in cerca di riscatto. Piacenza è rimasta a mani vuote in casa contro Poviglio, mentre la Crocetta ha perso nel sentito derby contro lo Junior.

Sconfitte che hanno lasciato il segno intaccando le ambizioni di due compagini destinate a voler essere protagoniste. A pesare sull’esito negativo della prima uscita biancorossa la giornata di scarsa vena dei lanciatori, specialmente i partenti.

Una sfortunata circostanza che si vorrà archiviare come occasionale, confidando in un pronto riscatto che, oltretutto contro un avversario di rango come la Crocetta, assumerebbe valore doppio. Ed è proprio dalle scelte che verranno operate nel bullpen che ci si attendono possibili novità.

Purtroppo non potrà essere della partita Dario Ettami, ancora alle prese con i guai muscolari manifestatisi qualche attimo prima di entrare in campo in gara1 contro Poviglio. Recuperato per un suo eventuale impiego sul mound invece l’antillano Juaquin che resterà uno dei punti fermi della difesa interna nel momento in cui non venisse chiamato a lanciare.

Per il resto probabili conferme in un organico alla ricerca di una ritrovata fiducia più che di chissà quali strategie. Dopo che la seconda giornata (di fatto la prima dopo i forzati rinvii per pioggia di due domeniche fa) non ha fatto registrare nessun pareggio, dalla terza ci si attendono verdetti importanti che possano cominciare a dare una prima. seppu sommaria, fisionomia alla classifica.

LE PARTITE IN PROGRAMMA: Poviglio-Avigliana Bees, Crocetta Parma-Piacenza, Codogno-Junior Parma e Milano 1946-Fossano.

CLASSIFICA: Codogno, Poviglio, Fossano e Junior 1000 (2-2-0), Piacenza, Avigliana, Crocetta e Milano 0 (2-0-2).

L’UNDER 12 BATTE REGGIO EMILIA E VOLA IN TESTA
 – Grande impresa dei piccoli U12 del Piacenza Baseball che battendo 7-6 il Reggio Emilia hanno conquistato la vetta del girone.

Va rimarcato come i reggiani fossero ancora imbattuti dopo tre giornate di campionato e di come abbiano trovato sulla loro strada un Piacenza particolArmente motivato, capace di rimontare. La partita, giocata al diamante Montesissa, ha prima visto gli ospiti guadagnare un vantaggio di 4-1 dopo due innings, risultato che restava tale fino a metà gara.

Tutta di matrice biancorossa invece la seconda parte: 2 punti al 4° e 4 al 5° inning consentivano ai padroni di casa di ribaltare la situazione. Sul 7-4 gli ospiti tentavano il tutto per tutto al sesto attacco, riuscendo però solo a segnare due punti.

La meritata vittoria col minimo scart andava così al Piacenza. In virtù di questo successo la squadra piacentina si pone in vetta al girone a pari merito con Reggio e domenica sarà attesa dalla trasferta sul campo del Parma 2001.

REGGIO     2-2-0-0-0-2      6                                                                                                                                                         PIACENZA  1-0-0-2-4-R      7

Formazione: Lovattini, D’Auria, Pancini, Hernandez, Gerardi, Riviera, Monticelli (Agosti), Sidi, Improta (Piana)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.