PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carabinieri, settimana di controlli nella bassa piacentina: 4 denunciati

Più informazioni su

Settimana di controlli straordinari in Val D’arda da parte dei carabinieri.

Nella giornata del 9 aprile i militari della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda hanno messo in campo un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere – con particolare attenzione ai furti in abitazione e alle truffe ad anziani e persone sole – che ha interessato l’area della bassa piacentina, nei Comuni di Cortemaggiore, Caorso, Villanova sull’Arda, Monticelli d’Ongina e Castelvetro Piacentino.

Secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, oggetto dei controlli dei circa 20 carabinieri impiegati sul territorio sono state più di 80 persone e una quarantina di autoveicoli.

FURTO DI MOTOSEGA ED ATTI OSCENI IN LUOGO PUBBLICO: DUE DENUNCIATI – Un 42enne è stato denunciato per il furto di una motosega di proprietà di un agricoltore di 65 anni; denuncia anche per  un 46enne di Piacenza per atti osceni in un bar di Villanova.

GUIDA IN STATO DI EBREZZA – Due denunce per altrettanti automobilisti sorpresi alla guida con un tasso alcolemico ben superiore ai limiti consentiti dalla legge, rispettivamente pari a 1,92 g./l. e 1,37 g./l. Nel corso dei controlli sono stati infine segnalati alla Prefettura due uomini ed una donna, tutti intorno ai 30 anni, in quanto assuntori di marijuana ed eroina.

Nelle attività di controllo sono state coinvolte anche le pattuglie delle Stazioni di Cortemaggiore, Caorso, Villanova sull’Arda e Monticelli d’Ongina, oltre che una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile di Fiorenzuola.

Come spiega l’Arma, le attività, che hanno interessato già la città di Piacenza e parte dei comuni limitrofi, continueranno ad essere svolte nelle prossime settimane “al fine di rendere sempre più incisiva l’azione di controllo del territorio e prevenire soprattutto la consumazione di reati predatori”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.