Cent’anni di Piace, l’omaggio in Comune “Con l’Entella in 7mila” fotogallery

Più informazioni su

Il Piacenza Calcio spegne 100 candeline.

100 anni di Piacenza Calcio. La visita in Comune

Nella mattinata del 9 aprile, l’Amministrazione comunale ha quindi deciso di rendere omaggio alla squadra biancorossa, ospitando dirigenti e giocatori nell’aula consiliare del Municipio.

“Il Piacenza è per noi un motivo d’orgoglio  – ha commentato il sindaco Patrizia Barbieri – c’è un grande impegno non solo dei giocatori, ma anche della famiglia Gatti e del vicepresidente Pighi che stanno facendo tanto. Siamo riconoscenti per la storia di questa squadra, oggi vogliamo dimostrare gratitudine ed impegno da parte di un’Amministrazione che sta accanto ad un eccellenza come il Piacenza Calcio”.

E’ un bellissimo giorno per la “piacentinità” e per i piacentini – ha poi sottolineato il presidente del Piacenza Stefano Gatti – Oggi è giorno molto importante di unione tra lo sport e le istituzioni.  Speriamo di dare grandi soddisfazioni ai nostri cittadini”

Partita dopo partita l’entusiasmo in casa biancorossa cresce: il filotto di risultati utili consecutivi ha portato il Piacenza al secondo posto in classifica con 62 punti. La capolista Viruts Entella dista quattro punti e lo scontro diretto del prossimo 23 aprile rappresenta un vero e proprio spartiacque per riuscire ad acciuffare la promozione in Serie B senza passare dai playoff.

100 anni di Piacenza Calcio. La visita in Comune

“Mi dicono che ci saranno 7mila persone per la partita con l’Entella – ha commentato il vicepresidente Roberto Pighi – sono numeri da antologia qua a Piacenza, significa che stiamo lavorando molto bene. E’ un momento favorevole i giocatori stanno bene e il calendario apparentemente è a nostro favore, nonostante ogni partita sia difficile da vincere. Noi ci crediamo, quest’anno per il Piacenza è un occasione importante e difficile da ripetere”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.