“Per la Festa del Cuore i Progetto Vita da tutta Italia” foto

A quasi un mese dalla partita di calcio “Il Grande Cuore dei Papà piacentini”, che ha portato allo stadio Garilli 6mila giovani studenti e tanti campioni in campo, Progetto Vita, insieme al prefetto di Piacenza, Maurizio Falco, ha consegnato agli sponsor che hanno contribuito all’organizzazione un ricordo dell’evento.

Con una cerimonia nel Palazzo del Governo sono state assegnate alcune targhe commemorative.

il grande cuore dei papà in prefettura

Daniela Aschieri di Progetto Vita ha sottolineato il valore dell’iniziativa “che ha riunito tante forze, non solo gli sponsor che oggi ringraziamo, ma anche le scuole perchè dimostrare a 6mila studenti allo stadio come si usa il defibrillatore è stato importante, così come il coinvolgimento degli insegnanti e il provveditorato in un progetto culturale”.

“Nella festa del cuore del 24-26 maggio prossimo – ha anticipato – riuniremo i ‘Progetto Vita’ di tutta Italia e daremo visibilità ai risultati e alle vite salvate, crediamo molto nella scuola e nei giovani che sono il nostro futuro”.

Il prefetto Maurizio Falco ha sottolineato la collaborazione tra il pubblico e il privato: “Questo è quello che è successo a Piacenza attraverso questa iniziativa”.

il grande cuore dei papà in prefettura

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.