Dimore Festival, ecco il programma. Il 18 maggio lectio magistralis di Galimberti

Dimore Festival seconda edizione, svelato il programma dell’evento che si terrà all’Urban Center di Piacenza dal 17 al 19 maggio.

Una tre giorni incentrata sul tema “Abitare la città digitale”, promossa dall’ordine degli architetti di Piacenza in collaborazione con l’associazione Propaganda 1984.

PROGRAMMA

Venerdì 17 maggio

16.15 – ASPETTANDO DIMORE
Visita Guidata dell’Ex-Macello

con Arch. Manrico Bissi

16.30 – WORKSHOP
Digital Manifacturing nell’Industrial Design, a cura di Urban Hub Piacenza

17.30 – APERTURA DEL FESTIVAL
Saluti Istituzionali

Patrizia Barbieri (Sindaco di Piacenza), Erika Opizzi (Assessore all’Urbanistica), Dario Zaninelli (Prorettore del Politecnico di Milano, Sede di Piacenza), Giuseppe Baracchi (Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Piacenza), Alessandra Ferrari (Coordinatrice Dipartimento “Promozione della Cultura Architettonica e della figura dell’Architetto” per il CNAPPC)

18 – TALK
Chi progetta la città del futuro?

Con Emilio Faroldi (Prorettore Delegato Politecnico di Milano), Fabrizio Schiaffonati (Politecnico di Milano), Mauro Eugenio Giuliani (Direttore Tecnico Redesco), Edoardo Zanchini (Vicepresidente Nazionale di Legambiente), Cristian Confalonieri (Fondatore di FuoriSalone.it e CEO di StudioLabò), Gianmarco Giorda (Direttore Generale Anfia – Progetto Borgo 4.0), Leopoldo Freyrie. 

Moderatore: Prof. Roberto Bolici

19.30 – DRINK
L’aperitivo del Designer

In collaborazione con: RYTO – bargnolëin.

Barman: Paolo Schiano (Caffè Battisti, Piacenza)

21 – MUSIC
Ex-Macello Sound System

In collaborazione con: Propaganda 1984 • House of Bash

Djset: TAMATI (Le Cannibale, Milano) • Disco Is Sexy

 

Sabato 18 Maggio

10.30 – LE PAGINE DI DIMORE
Matteo Grandi presenta “Far Web”

Con Matteo Grandi.Moderatore: Giovanni Menzani

11.30 – TALK
Il digitale al servizio del marketing culturale

con Jacopo Veneziani (Divulgatore Artistico) e Paolo Guglielmoni (RADS – Agenzia Creativa / Piacenza in Realtà Aumentata)

Moderatore: Enrico Maria Torboli

15 – TALK
Il diritto digitale ad abitare la città

con Giuseppe Cappochin (Presidente Consiglio Nazionale Architetti PPC), Marco Amosso (Co-Fondatore / Gruppo Lombardini22), Corrado Giustozzi (Esperto e Divulgatore nell’ambito della Cybersecurity), Marco Senaldi (Filosofo)

Moderatore: Maurizio Melis (Smart City – Radio 24)

16.15 – VISITA GUIDATA
Visita Guidata dell’Ex-Macello

con Arch. Manrico Bissi

18 – LECTIO MAGISTRALIS
Lectio Magistralis di Umberto Galimberti

con Umberto Galimberti

19.30 – DRINK
L’aperitivo del Designer

In collaborazione con: RYTO – bargnolëin

Barman: Paolo Schiano (Caffè Battisti, Piacenza)

21 – MUSIC
Ex-Macello Sound System

in collaborazione con Propaganda 1984 e House of Bash

Live: Indianizer (Torino, IT) • Djset: Propaganda 1984

 

Domenica 19 Maggio

11.00 – LE PAGINE DI DIMORE
Massimo Mantellini presenta “Bassa Risoluzione”

con Massimo Mantellini

Moderatore: Giovanni Menzani

15 – TALK
Mobilità sostenibile nella città digitale

con Giuseppe Bianchimani e Pierluigi Abenante (Fooxeat), Antonio Corciulo (SuperFood), Francesco Calcara (DS Italia), Filippo Perini (Italdesign – Giugiaro)

16.30 – LE PAGINE DI DIMORE
Elio e Franco Losi presentano “UAIRED”

con Elio (Elio e Le Storie Tese) e Franco Losi

Moderatore: Giovanni Menzani

18 – TALK
Dallo smartphone alla città

con Studio Metrogramma (progettisti del contesto urbano) e Dot Dot Dot (progettisti del contesto digitale)

Moderatore: Associazione Una Nuova Generazione

19.30 – MUSIC & DRINK
Ex-Macello Closing Party

Djset: Santafabbrica

Barman: Paolo Schiano (Caffè Battisti)

In collaborazione con: RYTO – bargnolëin

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.