Fiorenzuola verso il derby con la Vigor. Brando “Sarà una bella sfida”

Serie D, al Velodromo Pavesi di Fiorenzuola d’Arda va in scena giovedì sera (ore 20.30) il derby tra Fiorenzuola e Vigor Carpaneto.

Il posticipo della giornata vede dunque sfidarsi entrambe le squadre piacentine, ancora in corsa per la zona playoff, con i rossoneri di Mister Lucio Brando che viaggiano a quota 49 punti in quinta posizione, a +5 sul Carpaneto di Veronese (che ha sostituito nelle ultime settimane Rossini, esonerato) che ora si trova ora la settimo posto.

Il Fiorenzuola arriva alla gara reduce da due sconfitte, con l’ultima partita contro la capolista Pergolettese che ha lasciato un pò di amaro in bocca alla truppa di capitan Guglieri; dopo l’uno-due da ko nei primi 20 minuti di gioco, i rossoneri, con un’età media di 21 anni e ben 6 Under in campo dal primo minuto, hanno messo alle corde la capolista del girone, dimezzando lo svantaggio con Tunesi (classe 2000) e sfiorando ripetutamente la rete del pari che ai punti sarebbe stata più che meritata.

I rossoneri mantengono quattro punti di vantaggio sul Crema, sconfitta nell’ultima gara proprio dalla Vigor Carpaneto per 4-1, con i biancocelesti piacentini che arrivano a Fiorenzuola con la chiara intenzione di fare propria la gara. Nel girone di andata, furono due le prodezze balistiche nel finale di gara per l’1-1 finale, con il tiro di controbalzo di Mastrototaro pareggiato dalla parabola beffarda dai 30 metri di capitan Guglieri all’87’.

Mister Lucio Brando, coach del Fiorenzuola, ha parlato così in vista della prossima gara: “Le partite come quelle con la Pergolettese, con sei Under dall’inizio, ci continuano a dare grande consapevolezza. Siamo andati con la capolista a giocare con grande personalità e mentalità per ”fare partita” contro chiunque e senza alcun timore reverenziale”.

“Con il Carpaneto credo sarà una bella partita di calcio, speriamo di poter vedere una bella cornice al Velodromo Pavesi. Con il Crema i nostri avversari hanno dato prova della loro forza, ma posso dire che con questo atteggiamento anche noi siamo una squadra forte.”

In casa Carpaneto il giocatore che più sta spezzando gli equlibri in stagione è senza dubbio Julien Rantier, attaccante francese classe 1983, con un ottimo passato alle spalle in società professionistiche ed autore finora da 16 centri in stagione.

Tra i rossoneri, Anastasia è il giocatore che più ha segnato finora con 11 reti in stagione. In vista della gara, sarà da vedere la conferma da parte di Mister Brando di Varoli, autore di un’ottima gara da esterno basso a sinistra in quel di Crema. In mezzo al campo il tecnico sta tenendo tutti sulla corda per valutare quali saranno i prescelti a giocare dal primo minuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.