Giornata nera per i motociclisti, quattro incidenti in Val Trebbia

Quattro gravi incidenti nella giornata del 20 aprile, sabato santo, in Val Trebbia.

Il primo si è verificato a Coni di Sotto (Travo), in alta Valtrebbia a Piacenza, poco dopo le 12.

Nello scontro sono coinvolti un’auto e una moto. Sul posto la Pubblica Assistenza di Travo, l’ambulanza del Pronto Soccorso di Bobbio e l’elisoccorso da Parma.

incidente  a Travo

Impegnati delle operazioni di messa in sicurezza anche i vigili del fuoco di Piacenza.

Nello scontro è rimasto ferito il motociclista, di 35 anni, trasportato a Parma a bordo dell’eliambulanza. Le sue condizioni sono serie ma non si trova in pericolo di vita.

Un secondo incidente ha reso necessario, di nuovo, l’intervento dell’eliambulanza a Cortebrugnatella dopo le 13. Protagonista dello scontro un motociclista, di 30 anni, che ha riportato un trauma spinale.

E’ stato trasportato all’ospedale Maggiore di Parma.

Terzo incidente, sempre in Valtrebbia sulla provinciale del Penice, ha coinvolto ancora una volta un motociclista di 29 anni. Il giovane a quanto pare sarebbe caduto dopo aver perso il controllo del mezzo. Soccorso dall’ambulanza del 118 di Bobbio, è stato portato a Piacenza.

Le sue condizioni sono serie ma non si trova in pericolo di vita.

Quarto sinistro dopo le 17 e 30 a San Salvatore sulla statale 45 dove si è verificato uno scontro tra due moto. Sul posto è intervenuta l’ambulanza del 118 dell’ospedale di Bobbbio. Ad avere la peggio uno dei due centauri soccorso e trasportato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.