Nasce Ott@voline, blog degli alunni delle scuole Don Minzoni e Carella foto

Piacenza può festeggiare la nascita di una nuova testata giornalistica.

Si tratta di Ott@vonline, blog dedicato all’Ottavo circolo curato dai cronisti in erba delle scuole Don Minzoni e Carella.

Il progetto, finanziato da un bando europeo Pon incentrato sulle nuove tecnologie e ideato dalla vice preside Marisa Badini, si è sviluppato nell’arco di due anni, dal 2018 a questa primavera, coinvolgendo in ciascuna annualità 25 ragazzi delle classi quinte.

Nella giornata del 16 aprile i partecipanti alla seconda annualità hanno ricevuto il proprio attestato, alla presenza della maestra Badini, dell’assessore alla scuola Jonathan Papamarenghi e dell’assistente Elia Ciciriello.

I baby giornalisti si sono incontrati per 15 lezioni, in orario extrascolastico, imparando i primi rudimenti del mestiere e il corretto approccio al mondo dell’informazione: che cosa è una notizia e come si scrive un articolo, l’etica del cronica e come scegliere un titolo accattivante e non fuorviante al tempo stesso. Il tutto, ovviamente, veicolato attraverso il mondo del web.

Un’attività che ha appassionato i giovani redattori, che si sono calati nella parte con passione e entusiasmo, mettendosi alla prova intervistando futuri colleghi come Antonio Boschi, giornalista Rai, lo scrittore Nereo Trabacchi (ospite della redazione lo scorso anno), raccontando le importanti iniziative promosse dalla scuola e il proprio vissuto di ragazzini.

Spazio quindi alla musica, all’amore per gli animali, al timore venato d’eccitazione per l’avventura ormai prossima della scuola media, ai papà che svolgono lavori importanti o che sono depositari di storie di riscatto.

Piccoli testi, scritti con l’immediatezza e la semplicità dei ragazzini che non si è voluto ritoccare, testimonianza di come, nelle scuole di Piacenza e d’Italia, ci sia il mondo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.