Piacenza Pallanuoto, i risultati delle squadre giovanili

Più informazioni su

I risultati delle squadre giovanili della Piacenza Pallanuoto 2018

UNDER 17 – Da dimenticare la prima di ritorno del Piacenza, ospite del Nuoto Club Monza nel bell’impianto Pia Grande. Le dimensioni canoniche della vasca, che i Piacentini sempre soffrono, non giustificano una prestazione sotto tono soprattutto dal punto di vista del collettivo, sottolineata dalla caratura superiore dell’avversario.

In fase difensiva, il Piacenza, pur neutralizzando efficacemente il centro boa, patisce troppe volte le ripartenze e gli inserimenti avversari dalle ali; viceversa, in attacco, la pressante marcatura dei Brianzoli confonde gli schemi offensivi degli ospiti.

La panchina monzese, sempre all’altezza del sette di partenza, consente ai padroni di casa di mantenere costante il rendimento, senza mostrare flessioni nel corso dei quattro tempi.

Domenica 14 aprile alle 18:00, in casa contro la PN Crema, è richiesto un atteggiamento collettivo ben diverso.

NC MONZA – PIACENZA PALLANUOTO 2018 14-5 (5-1) (0-2) (5-1) (4-1)

Piacenza Pallanuoto 2018: Kamara, Biella, Finetti, Bertolini A. 1, Casella 1, Bertolini C., Citterio, Malvicini 3, Barbieri, Panelli, Vincenzi; all. Fresia

NC Monza: Noseda, Simone, Cirillo, Luraschi 2, Zappa, Cappelli, Profili 2, Clavenna 1, Bottinelli 3, Parrinello, Argante, Bestetti 4, Bonanomi; 2 all. Grimoldi

Rigori: Piacenza 1/1, Monza 0/2
Superiorità: Piacenza 2/7, Monza 5/11

 

UNDER 16 – Quando siamo quasi alla fine del campionato Under 16 Pallanuoto Italia, la Piacenza Pallanuoto 2018 si trova secondo in classifica ad un punto dalla prima ma con una partita in meno grazie alla vittoria contro PN Quanta Club. I piacentini gestiscono bene la partita sin dall’inizio difendendo bene e ripartendo sulle ali per trovarsi in più di un’occasione in superiorità numerica.

Nel primo tempo il Piacenza passa in vantaggio con Chiozza con un goal in superiorità numerica e raddoppia con il Capitano Guglielmetti che si trova libero davanti al portiere dopo un ottimo passaggio del compagno di squadra Felsini. I milanesi provano con qualche tiro dalla distanza ma Zuccheri in porta si fa trovare sempre preparato.

Nel secondo tempo il Quanta Club accorcia le distanze con un goal dal centro di Nossa che beffa Zuccheri, ma è ancora Chiozza su entrata al centro che riporta il risultato sul + 2 per il Piacenza. Il terzo tempo vede i milanesi molto contratti e fermi, mentre i piacentini dimostrano una migliore condizione fisica che li porta più di una volta in superiorità numerica in attacco. Il solito Chiozza segna dal centro dopo un ottimo passaggio di Bernazzani ma i piacentini sprecano molte occasioni sotto porta per allungare.

Nell’ultimo tempo il Quanta ritrova il goal con il Capitano Lanzi, ma è ancora Chiozza che poco dopo riporta il suo score personale della giornata a quota 5 goal. Negli ultimi minuti è sempre Piacenza a farsi pericolosa con i tiri di Galli e Conti che però non riescono a trovare il goal grazie alle parate di Zagoranu.

Il commento di mister Di Gianni: “Potevamo fare qualcosa in più sul piano del gioco ma in questo periodo iniziamo ad accusare un po’ di stanchezza. Adesso abbiamo 2 settimane per allenarci e recuperare un po’ le forze per affrontare le ultime 3 partite che saranno decisive per l’obiettivo stagionale”.

PIACENZA PALLANUOTO 2018 / PN QUANTA 6-2 (2-0) (1-1) (1-0) (2-1)

PIACENZA PALLANUTO 2018: Zuccheri, Chiozza(5), Felsini, Croci, Galli, Ferrarini, Conti, Leoni, Bernazzani, Zaffignani, Tramelli, De Filippis, Guglielmetti(1). All. Di Gianni Rocco

PN QUANTA: Zagoreanu, D’Urso, Cordella, Lanzi(1), Franchini, Caleca, Nossa(1), Legnante, Diana, Verrando.

Arbitri Celia, Pavanetto.

 

UNDER13 GIRONE 5 – Giornata amara la prima di ritorno per l’under 13 blu del Piacenza Pallanuoto 2018 nella Piscina comunale di Piacenza tra le mura amiche, nonostante l’impegno mostrato i piccoli atleti piacentini sono costretti ad arrendersi di fronte agli ospiti, una formazione sicuramente più esperta e più coesa, 7 a 17 il punteggio finale.

Domenica 7 Aprile in casa contro SC Milano2.

PIACENZA PALLANUOTO 2018 – CANOTTIERI BISSOLATI CREMONA – 7-17 (0 -5)(0 -5)(1-2)(6-5)

La formazione piacentina: 1)Casali Tommaso(K) 2)Bassani Riccardo 4)Capuano Tommaso 5)Cassanelli Mattia 2 6)Krstev Bogdan 1 7)Cimelli Mirko 8)Facenda Giuseppe 9)Fiorito Isotta(VK) 10)Guglielmetti Beatrice 11)Martini Emma 12)Tomasoni Beatrice 13)Sartori Filippo 1 14)Molinari Alessandro 15)Bolsi Riccardo 2.

 

UNDER 13 MASCHILE – Prima o poi doveva succedere: prima della gara odierna persa 5 a 4 contro il Treviglio, la Piacenza Pallanuoto – categoria under 13 – non era mai uscita sconfitta con una sola rete di scarto; c’è sempre una prima volta.

Al di là del risultato finale le due squadre giocano ad armi pari fino all’ultimo respiro: entrambe le formazioni curano molto attentamente la fase difensiva, giocando un buon pressing, ma alla fine sono gli ospiti a conquistare i tre punti, grazie ad una conclusione imparabile (il “tiro della vita”) dalla lunga distanza a venti secondi dalla conclusione.

Tra quindici giorni i piacentini affronteranno lo Sport Management 2 nella splendida piscina di Busto Arsizio, impianto dove vengono disputati costantemente i match di serie A1 e Champions League.

PIACENZA PALLANUOTO 2018 – PN TREVIGLIO 4 – 5 (1-2) (1-0) (0-1) (2-2)

Piacenza Pn: Valla, Rossi, Girani 1, Guidotti, Abbati, Mazzadi, Capuano, Barbieri, Bekric 1, Marchini, Perazzoli 1, Alberti 1, De Gregorio All. Capelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.