PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pierluigi Bersani a Castel San Giovanni per un incontro su lavoro e dignità

Venerdì 5 aprile alle 21, Pierluigi Bersani (deputato di Articolo 1) e Fiorenzo Molinari, segretario della Filcams Cgil, saranno ospiti del Centro Culturale di Castel San Giovanni (Via Mazzini, 2) per un incontro sui temi del lavoro, della globalizzazione e dell’inclusione sociale, moderato dal direttore di “Libertà” Pietro Visconti.

“In questi anni è crollata l’illusione che lo strapotere dei mercati, in una globalizzazione senza governance, potesse rappresentare la soluzione di tutti i problemi – spiegano gli organizzatori nella nota introduttiva alla serata -. La globalizzazione, supportata dalla innovazione tecnologica, al contrario, ha ampliato e modificato la competizione internazionale accentuando la contraddizione tra il carattere sociale del lavoro e la dimensione privata dei profitti”.

“Sono così aumentati i ritmi di lavoro in condizioni d’insicurezza sono cresciuti i lavori precari e sottopagati, sono diminuiti i diritti e le prestazioni sociali, sono sorte nuove forme di alienazione e si è incrementata la richiesta di protezione”.

“Intanto, anche nel nostro paese, avanza una destra della protezione che aumenterà l’insicurezza con una dissennata liberalizzazione nell’uso delle armi, e che distruggerà con il decreto sicurezza la coesione sociale, spingendo nell’illegalità migliaia di persone non più coperte dai permessi di soggiorno umanitari”.

“Come può – concludono – una società moderna e democratica affrontare le sfide della tecnologia, dell’inclusione e della globalizzazione ridando dignità al lavoro e garantendo coesione sociale in un quadro di valori democratici quali sono quelli della nostra Costituzione?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.