PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rivi urbani, Liberali: “Prima viene l’interesse dei cittadini”

“E’ facile definirsi liberali, ma più difficile è esserli alla prova dei fatti”.

E’ la conclusione alla quale giunge una nota dell’Associazione dei liberali piacentini sottolineando che “essere liberali significa anzitutto credere nello Stato di diritto e non ha di certo fatto azioni in questo senso chi ha cercato, fino all’ultimo, di tenere in sospeso e di non lasciare decidere in merito alla proposta pubblica dei rivi urbani”.

“L’incapacità a decidere (o la non volontà a decidere) delle passate amministrazioni rispecchia – dice il comunicato dell’Associazione liberali – una mentalità che è propria della sinistra: quella di subordinare i diritti dei cittadini alla volontà e all’interesse dell’ente pubblico”.

“La visione liberale, all’opposto, ritiene prioritario il cittadino e si chiede – come si è chiesto nel dibattito in Consiglio comunale – come Stato ed enti pubblici possano perseguire non un interesse proprio, ma l’interesse della comunità”.

Sottolineando che “questa spaccatura è stata palese in Consiglio”, l’Associazione liberali evidenzia “il ruolo giocato dai consiglieri liberali ai fini dell’adozione di una delibera dovuta, ai cittadini di Piacenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.