Spintonano commessa e direttore del negozio, due donne denunciate per rapina impropria

Spintonano la commessa e il direttore del negozio Ovs di Sant’Antonio, due donne di origine rom denunciate per rapina impropria.

I fatti sono accaduti nel pomeriggio del 16 aprile. Le due ragazze, insieme a due neonati e a un bimbo in passeggino, si sono recate alle casse per pagare un capo di abbigliamento, ciascuna con la propria social card.

Al momento di uscire dal negozio, però, è scattato il dispositivo antitaccheggio. Subito sono intervenuti sia l’addetto alla sicurezza che una commessa; quest’ultima, nel tentativo di fermare le due ragazze è stata strattonata per un braccio e graffiata con le unghie da una delle due.

La coppia è riuscita a fuggire nel parcheggio, salendo a bordo di una vettura scura: nel tentativo di aprire la portiera per fermarle, il direttore del negozio veniva spintonato dalla donna alla guida, mentre un magazziniere riusciva far cadere dal bagagliaio il passeggino all’interno del quale erano stati nascosti 18 indumenti per un valore complessivo di 235 euro.

Del fatto veniva allertata la polizia; in serata, però, entrambe le donne – che nel frattempo avevano fatto perdere le proprie tracce – si sono messe in contatto con le forze dell’ordine, di fatto costituendosi. Si tratta di una 25enne e una 22enne, nate rispettivamente in Romania e a Napoli, senza precedenti e residenti in centro a Piacenza. Per entrambe è scattata la denuncia per rapina impropria.

FOGLIO DI VIA PER UNA RAGAZZA – Nella giornata del 17 aprile è stata invece avviata la pratica di foglio di via obbligatorio nei confronti di una nomade, di 20 anni e residente a Codogno, scoperta da una pattuglia della polizia mentre si aggirava con fare sospetto nella zona di piazzale Marconi, insieme a un’altra ragazza.

Alla vista degli agenti, le due si sono date alla fuga. Una di queste è stata però fermata, giustificando la sua presenza in zona con la volontà di “mangiare un panino” a Piacenza. Versione ovviamente che non ha convinto i poliziotti, avviando le pratiche per il foglio di via.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.