PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra sport, musica e cultura: Piacenza e Potenza alla scoperta di San Gerardo

Diocesi e Comuni di Piacenza e Potenza insieme per celebrare un Santo comune: Gerardo La Porta.

I 900 anni dalla morte del Santo, nato a Piacenza e patrono del capoluogo della Basilicata, saranno infatti l’occasione per dare vita a una serie di eventi culturali, musicali e sportivi e per approfondire la reciproca conoscenza tra le due città.

I primi eventi dell'”Anno Gerardiano” – così è stata chiamata questa iniziativa – sono stati presentati nella mattinata del 29 aprile con una conferenza congiunta, attraverso collegamento video, in cui sono intervenuti i vertici dei due Comuni e delle due Diocesi interessate.

“Un occasione importante per la nostra comunità per celebrare una figura che ha fatto la storia di Piacenza e per troppo tempo è rimasta in ombra – ha commentato l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi -. Importante che alle iniziative risponda sia la comunità religiosa che quella civile”.

“L’Anno Gerardiano è l’evoluzione di una serie tentativi di collegamento tra le due città che ci sono stati dal ‘700 per discutere della figura di San Gerardo – ha poi spiegato Canio Alfieri Sabía, rappresentante della comunità potentina e membro del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) -. Siamo due comunità lontane geograficamente, ma accomunate da un grande interesse per la stessa figura: interesse che verrà portato avanti nel tempo”.

Diverse iniziative di scambio culturale e musicale coinvolgeranno il Conservatorio Nicolini. “Sarà per gli studenti un’occasione importante per uscire dalla loro “zona comfort” e misurarsi in contesti diversi” – ha evidenziato Paola Pedrazzini, presidente del Conservatorio – la nostra realtà deve in futuro sempre più aprirsi: la parola d’ordine diventa sinergia”.

Presenti alla conferenza stampa di presentazione degli eventi anche Lorenzo Missaglia del Conservatorio Nicolini e Gabriele Belforti, dirigente Rugby Lyons società anch’essa coinvolta nel nuovo “gemellaggio” tra Piacenza e Potenza.

LE PRIME INIZIATIVE DELL'”ANNO GERARDIANO”

A Piacenza

05 maggio, 10: Concerto di Pianoforte del Conservatorio Gesualdo da Venosa di Potenza, nel conservatorio “Nicolini” di Piacenza.

18 – 19 maggio, ore 9: Torneo di rugby: Piacenza-Potenza nello stadio ‘Bertolini’

Mese di Settembre (in concomitanza con la festa patronale di Piacenza). Due giornate di un seminario di studi organizzato dai Cnr di Piacenza e Potenza dal titolo: ‘San Gerardo La Porta da Piacenza. La figura storica nel rapporto con i territori e le comunità’. Trasmissione video in diretta da Piacenza

A Potenza

31 maggio, ore 20.30: Concerto di Pianoforte del conservatorio “Giuseppe Nicolini” di Piacenza, presso la chiesa di san Michele.

28/30 Giugno, ore 10: torneo di Rugby Potenza – Piacenza presso il campo di Macchia Romana.

Mese di ottobre (in concomitanza con la festa di san Gerardo a Potenza), giornata di studio sul medesimo tema di quello svolto a settembre a Piacenza, sempre a cura dei Cnr delle due città, videodiretta da Potenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.