Vigor Carpaneto cerca il riscatto sul campo del Classe

Più informazioni su

Domenica alle 15 (gara a porte chiuse) i biancazzurri proveranno a rialzarsi dopo il ko contro il Ciliverghe e sfideranno una formazione a caccia di punti salvezza. La guida al match

CARPANETO (PIACENZA), 6 APRILE 2019 – Una trasferta inusuale per provare a tornare subito a far punti. Domani (domenica) alle 15 la Vigor Carpaneto 1922 andrà a far visita ai ravennati del Classe nella quint’ultima giornata del girone D di serie D, con il match che si disputerà a porte chiuse nell’impianto di Sant’Apollinare di Classe.

Uno scenario inusuale, dunque, per i biancazzurri, che si troveranno di fronte una formazione a caccia di punti per agguantare almeno i play out. Dal canto loro, invece, Fogliazza e soci (settimi a quota 40 punti) si trovano in una situazione baricentrica tra zona play off e play out, entrambe distanti nove punti quando in palio da qui a fine anno ci sono complessivamente quindici “mattoncini”.

In casa Vigor, c’è il desiderio di riscattare la beffa di domenica scorsa contro il Ciliverghe (0-2 al “San Lazzaro”) in un match dove il Carpaneto non è stato concreto, pur creando molto soprattutto nel primo temo, e incassando la nona sconfitta stagionale, con i bresciani unica squadra fin qui di battere i piacentini sia all’andata sia al ritorno.

Ora mente al Classe, battuto 4-0 all’andata ma ora diventato notevolmente più solido e tornando in corsa per la salvezza. “Sfidiamo – spiega il tecnico della Vigor Marco Veronese, alla sua quarta panchina biancazzurra – una squadra che nelle ultime sei partite non ha subito gol.

E’ una formazione che si muove bene in difesa e chiude gli spazi, oltre a essere pericolosa in ripartenze sempre con buoni movimenti. Noi abbiamo giocato un primo tempo molto buono contro il Ciliverghe, creando diverse occasioni,mentre nella ripresa abbiamo commesso alcune venialità. Le indicazioni sono quelle di una squadra che fisicamente sta bene, poi l’esame complessivo arriva alla domenica”.

Ancora assente per infortunio il giovane terzino Carloalberto Tosi (2000), mentre ha recuperato il centrocampista Stefano Mauri (1988).

L’AVVERSARIO – Il Classe è una formazione ravennate che quest’anno è stata ripescata in serie D, categoria che disputa per la prima volta. In panchina c’è Andrea Orecchia (già tecnico di Alfonsine, San Marino e Legnago), subentrato a fine settembre a Stefano Evangelisti, allenatore capace di portare i biancorossi dalla Promozione alla D e prematuramente scomparso nei mesi scorsi.

In classifica, il Classe occupa il penultimo posto con 26 punti, a una sola lunghezza dalla zona play out. Nelle ultime sei partite i romagnoli hanno sempre mosso la classifica con cinque pareggi (fermando anche la capolista Pergolettese) e la vittoria di lusso al “Braglia” contro il Modena. A volte le statistiche non dicono tutto: i biancorossi hanno la difesa più perforata del girone (48 reti subite), ma nelle ultime sei partite non hanno subito gol. Inoltre, in casa sono particolarmente temibili, avendo conquistato 20 dei 26 punti attuali.

“Abbiamo trovato – spiega Orecchia – un assetto che ci permette di subire meno gol e ora il nostro obiettivo è cercare di agguantare i play out, mentre prima incassavamo troppe reti e questo ci precludeva di duellare. In casa giochiamo su un campo particolare, dalle dimensioni un po’ ridotte e anche avversari di qualità possono trovarsi in difficoltà, pur non essendo scontata la cosa, mentre noi siamo un po’ più abituati.

La Vigor è sicuramente un avversario di qualità, all’andata mi ricordo una squadra di altissimo livello che avrebbe potuto arrivare ai play off. Pur essendo in una situazione tranquilla di classifica, mi aspetto una formazione che venga a giocare la sua partita, pur con una serenità diversa dalla nostra: per noi è un match molto importante”. Domenica il Classe recupererà De Rosa, che ha scontato un turno di squalifica.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Classe e Vigor Carpaneto 1922 sarà l’arbitro Simone Pistarelli della sezione AIA di Fermo coadiuvato dagli assistenti Manuel Marchese di Pavia e Giuseppe Lipari di Brescia. Nella scorsa stagione, Pistarelli diresse la Vigor nella trasferta di Sansepolcro contro il ViviAltotevere (1-1) nel match d’esordio sulla panchina biancazzurra di Stefano Rossini.

ALL’ANDATA FINI’… – Nella sfida dello scorso 2 dicembre al “San Lazzaro”, la Vigor si impose con un rotondo 4-0. Questo il tabellino dell’incontro.

VIGOR CARPANETO 1922-CLASSE 4-0

VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Zuccolini, Barba, Mastrototaro (70’ De Micheli), Fogliazza, Baschirotto, Corioni (85’ Quaggio), Rossi (91’ Singh), Rantier (85’ Rizzitelli), Mauri, Carrozza (90’ Bance). (A disposizione: Vagge, Avanzini, Manna, Odianose). All: Rossini S.

CLASSE: Bovo, Sedioli (67’ Ferri), Valenza, Felli, Monaco, Caidi, Centonze, Ballardini, Innocenti (67’ Dall’Agata), De Rose, Fabbri (64’ Ricci Frabattista). (A disposizione: Palermo, Comandini, Larese, Cavallari, Savelli, Arrondini). All.: Orecchia

ARBITRO: Molinaro di Lamezia Terme (assistenti Castagna di Verona e Tomasi di Schio)

RETI: 30’ e 85’ Rantier (V), 55’ e 60’ Corioni (V)

NOTE: Spettatori 200 circa, ammoniti De Micheli (V), Monaco, Ballardini (C). Espulso all’87’ D’Agata (C). Recupero 2’ e 4’.

DOMENICA E’ ANDATA COSI’… – Questi i tabellini dei più recenti impegni delle due formazioni.

SAN MARINO-CLASSE 0-0

SAN MARINO: Benedettini, Mingucci, Marconi, Salcuni (46’ Battistini), Cola, Guarino, Cannoni (78’ Massetti), Evaristi, Morga, Gasperi (73’ De Cristofaro), Spadafora (72’ Santoni). (A disposizione: Pozzi, Tamagnini, Pasquini, Rrasa, Cevoli). All.: Cotroneo

CLASSE: Giannelli, Ferrari, Valenza, Monaco, Sedioli, Caidi, Colonnello (58’ Sulaj), Bisoli, Arrondini, Venturi (93’ Ferri), Zeqiri (83’ Centonze). (A disposizione: Palermo, Fabbri, Rustignoli, Savelli, Tunde, Dall’Agata). All.: Orecchia

ARBITRO: Gregoris di Pescara

NOTE: Ammoniti Spadafora, Marconi, Gasperi, Evaristi (S), Monaco, Sulaj (C)

VIGOR CARPANETO 1922-CILIVERGHE 0-2

VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Baschirottto, Barba, Abelli (78’ Viola), Fogliazza, Cornaggia, Rossi (64’ Rossini), Mastrototaro (90’ Casadei), Rantier, Corioni (72’ Quaggio), Carrozza. (A disposizione: Vagge, Zuccolini, Favari, Mauri S., Tinterri). All.: Veronese

CILIVERGHE: Valtorta, Careccia, Cortinovis, Guerci (85’ Sola), Andriani, Minelli, Pasotti (87’ Del Bar), Vignali, Zecchinato (71’ Aloia), Mauri M., Comotti (70’ Sanè). (A disposizione: Viotti, Sanni, Bonometti, Lirli, Pizzocolo). All.: Carobbio

ARBITRO: Pacella di Roma 2 (assistenti Ameglio di Torino ed El Filali di Alessandria)

RETI: 36’ Zecchinato (C), 93’ Mauri M.(C)

NOTE: Ammoniti Fogliazza, Rossi, Baschirotto, Barba, Viola, (V), Cortinovis, Mauri M.(C). Spettatori 200 circa. Recupero 1’ e 5’.

IL TURNO – Questo il programma della quint’ultima giornata del girone D di serie D (domenica ore 15): Sasso Marconi-Adrense, Ciliverghe-Axys Zola, Fiorenzuola-Lentigione, Crema 1908-Mezzolara, Reggio Audace-Modena F.C. 2018, Fanfulla-OltrepoVoghera, Pavia-Pergolettese, Calvina Sport-San Marino, Classe-Vigor Carpaneto 1922.

LA CLASSIFICA – Pergolettese 66, Modena F.C. 2018 60, Reggio Audace 58, Fiorenzuola, Fanfulla 49, Crema 1908 44, Vigor Carpaneto 1922 40, Adrense 37, Ciliverghe 35, Lentigione 34, Axys Zola, Mezzolara 32, Calvina Sport 31, Sasso Marconi 30, San Marino, Pavia 27, Classe 26, OltrepoVoghera 22.

BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del girone.

20 reti: Ferrario (Modena F.C. 2018) – 2 su rigore

17 reti: Brognoli (Fanfulla) – 6 su rigore, Pagano (Crema 1908) – 5 su rigore, Zamparo (Reggio Audace) – 5 su rigore

16 reti: Rantier (Vigor Carpaneto 1922) -1 su rigore.

Nella foto di Mauro Del Papa, Stefano Mauri (Vigor Carpaneto 1922) impegnato in un contrasto nel match d’andata contro il Classe

Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922

Luca Ziliani

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.