ViviAmo Sarmato: “Più attenzione agli spazi gioco e alla Sarmato dei piccoli”

Nota stampa

ViviAmo Sarmato, dopo la presentazione della lista guidata da Claudia Ferrari di sabato scorso, entra nel vivo dei temi ponendo l’attenzione al Sarmato dei più piccoli.

In evidenza la situazione dei campi gioco, ma uno solo può davvero definirsi tale. “L’area di via Nenni è la sola recintata, purtroppo però l’apertura è stagionale dal 15 di aprile; a causa di questo noi mamme non abbiamo potuto usufruire del servizio nelle belle giornate che ci sono state dall’inizio dell’anno” spiega Pinuccia Tassi, candidata consigliere nella lista.

“Non solo: lo spazio non è sfruttato al meglio, in quanto la recinzione – necessaria per la sicurezza dei bambini – potrebbe delimitare un’area più ampia, in modo da lasciare i più piccoli liberi di correre sempre e comunque protetti e sotto il controllo degli adulti.”

ViviAmo Sarmato già nella presentazione di sabato ha sottolineato quanto la vivibilità del paese sia il fulcro del progetto del gruppo: “Ripensare in maniera organica a tutte le possibilità che il paese attualmente offre ai bambini, per migliorarle e implementarle è per noi importantissimo: i bambini sono il nostro futuro; a maggior ragione in un paese piccolo come il nostro l’impegno dell’amministrazione deve partire dall’ascolto delle necessità e dalla capacità di una progettazione lungimirante e al servizio di tutti i cittadini” puntualizza Claudia Ferrari.

“E’ una sfida impegnativa; con il gruppo ragioniamo su questioni concrete, interventi realizzabili, anche piccoli, che potrebbero però migliorare la vivibilità di Sarmato. Spero di incontrare molti sarmatesi agli incontri pubblici che faremo per presentare il programma e confrontarci con i compaesani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.