Volley B, la Canottieri Ongina prova a murare le ambizioni-play off di Scanzorosciate

Più informazioni su

Missione-riscatto difficile per la Canottieri Ongina, reduce da cinque ko consecutivi in serie B maschile e chiamata a ospitare i bergamaschi dello Scanzorosciate (secondi in graduatoria) nel quart’ultimo appuntamento del girone B.

Sabato alle 18 a Monticelli la squadra di Mauro Bartolomeo cercherà di conquistare gli ultimi punti per la salvezza matematica, che comunque non dovrebbe essere a rischio con undici lunghezze di vantagigo sulla zona rossa. E’ indubbio, però, che Boschi e compagni cerchino di rialzarsi e chiudere un campionato che per buona parte è stato ottimo e anche al di sopra delle aspettative.

“Non ci attende un compito facile – osserva coach Bartolomeo – Scanzorosciate è una formazione costruita per puntare al salto di categoria, ha tanta qualità ed esperienza e anche all’andata abbiamo visto come sia completa e in grado di risolvere in qualsiasi modo la partita”.

“Nel confronto con loro abbiamo ben poco da perdere e mi auguro che la mia squadra faccia leva sulla spensieratezza per provare a mettere in difficoltà un avversario più quotato, come accaduto in parte nel match sul campo dei Diavoli Rosa”.

“Questa volta giochiamo in casa e vogliamo far bene, pur sapendo non sia facile: bisognerà battere molto bene per non lasciare palla in mano a un palleggiatore come Gerosa, altrimenti il compito diventa quasi improbo. Nel complesso, comunque, auspico che la mia squadra colga la possibilità di far punti in queste ultime giornate di campionato: mi darebbe fastidio, dopo un cammino come il nostro, dover andare a vedere i risultati delle altre contendenti al mantenimento della categoria”.

L’AVVERSARIO – Lo Scanzorosciate occupa la seconda posizione con 55 punti e cercherà di difendere la posizione-play off nel braccio di ferro a distanza con i giovani di Trento, distanti due lunghezze. La squadra allenata da Mario Marchesi arriverà a Monticelli con una striscia di sei vittorie consecutive.

“E’un bel momento – sottolinea lo schiacciatore Matteo Riva – aver conquistato bottino pieno al PalaDespe sia con Trento che con Bolzano ci ha dato grande morale. A maggior ragione adesso ogni sfida può divenire cruciale visto che due lunghezze sull’Itas ci impongono la massima attenzione contro ogni avversario. E ad Ongina non sarà facile specie perché se in casa abbiamo dimostrato d’essere particolarmente solidi, è in trasferta che si fatica e si perdono set contro squadre di medio-bassa graduatoria, come Grassobbio”.

“Non si vince più con la superiorità fisica o con quella tecnica, ma avendo più fame di vincere rispetto agli altri. Pensando ad un set alla volta, ad un pallone per volta”.

Coach Marchesi manderà in campo Gerosa in palleggio, Corti opposto, Gritti e Quintieri al centro (infortunato un altro elemento di spessore come Luppi), Bonetti e Riva in posto quattro e Viti libero.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Scanzorosciate saranno il primo arbitro Dalila Viterbo e il secondo arbitro Gabriele Pulcini.

ALL’ANDATA FINI’… – Nella sfida dello scorso 15 dicembre in terra bergamasca, Scanzorosciate si impose in tre set. Questi i parziali: 25-21, 25-18, 25-21.

GLI ALTRI PRECEDENTI – Le due formazioni si sono affrontate nella scorsa stagione nel campionato di serie B maschile. Nel match d’andata in terra bergamasca (13 gennaio 2018) i gialloneri si imposero 3-0, salvo poi bissare il risultato nella sfida di ritorno a Monticelli il 28 aprile nella penultima giornata di regular season.

IL TURNO – Questo il programma della quart’ultima giornata del girone B di serie B maschile: Centemero Concorezzo-Avs Mosca Bruno Bolzano, Getfit Milano Vittorio Veneto-Aviasim.it Bresso, Mgr Grassobbio-Valtrompia Volley, Canottieri Ongina-Scanzorosciate, Euro Hotel Residence Milano-Diavoli Rosa Brugherio, Powervolley Milano 2.0-Bluvolley Verona, Itas Trentino-Gabbiano Mantova.

LA CLASSIFICA – Diavoli Rosa Brugherio 59, Scanzorosciate 55, Itas Trentino 53, Gabbiano Mantova, Centemero Concorezzo 42, Avs Mosca Bruno Bolzano 36, Bluvolley Verona 34, Canottieri Ongina 31, Aviasim.it Bresso 28, Mgr Grassobbio 22, Getfit Milano Vittorio Veneto 21, Valtrompia Volley 20, Euro Hotel Residence Milano 18, Powervolley Milano 2.0 1.

Nella foto di Andrea Scrollavezza, l’opposto Henry Miranda

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.