Volley, il Busa Foodlab “cade” a Costa Volpino

Più informazioni su

Si chiude con una sconfitta perentoria per 3 a 0 l’ultima trasferta di regular season per il Busa Foodlab che, a meno di miracoli sportivi nell’ultima giornata, vede sfumare il sogno promozione diretta in serie B1.

Costa Volpino non lascia scampo alle biancoverdi che soltanto a tratti riescono a fronteggiare le avversarie pronte a tutto per conquistare l’ultimo treno per i playoff.

Coach Cornalba manda in campo la diagonale Beltrando-Cobbah, Scarabelli e Gatti di banda, Maini e Zambelli al centro con Poggi e Traversoni ad alternarsi in seconda linea nel ruolo di libero.

Le biancoverdi imprimono il primo strappo sulla gara arrivando fino allo score di 1-6. Timeout in casa CBL che inizia una inesorabile rimonta fino al quattordici pari: la seconda frazione del parziale è decisamente in equilibrio ma è Costa Volpino a trovare un buon break con l’ace di Garavaglia che vale il 22-19. Nonostante un timeout e l’ingresso di Nedeljkovic, il Busa Foodlab non riesce a ricucire lo strappo ed il parziale va alle padrone di casa che chiudono 25-19.

Lo 0-3 in apertura di secondo set vede la risposta di Costa Volpino, che prima pareggia i conti e poi trova il primo vantaggio (6-5). Girandola di cambi in casa Busa Foodlab con gli innesti di Giorgi, Mascherini e Cornelli ma è CBL a mantenere il vantaggio (11-7). Le biancoverdi si rifanno sotto (15-14) costringendo coach Gandini a spendere un timeout per riordinare le idee.

Dopo il primo tempo di Zambelli che vale il 17-15 le padrone di casa firmano un break di 4-0 per il 21-15. L’ace di Antola (22-19) e qualche imprecisione di Costa Volpino regalano qualche speranza, spezzata sul 25-23. Le ragazze in maglia CBL aprono al meglio il terzo set e si portano perentoriamente sul punteggio di 11-3. La reazione delle biancoverdi non è sufficiente a ridurre il gap in un parziale che si chiude velocemente sul 25-12.

Per il Busa Foodlab, con una sola partita al termine del campionato, il distacco dalla vetta occupata dalla CONAD Alsenese è di tre lunghezze. Verosimilmente quindi l’ultima sfida servirà a decidere gli accoppiamenti per i playoff promozione: sabato prossimo (ora di inizio fissata alle 21) a Gossolengo ci saranno le avversarie di Lemen che all’andata erano state in grado di superare le biancoverdi per 3-2.

PALLAVOLO CBL COSTA VOLPINO-BUSA FOODLAB GOSSOLENGO 3-0 (25-19; 25-23; 25-12)

PALLAVOLO CBL COSTA VOLPINO: Dell’Orto 1, Martino 15, Garavaglia 12, Bertolini 6, Calzoni 7, Fumagalli 13, Bonomi, Locatelli (L). NE: Bondioni, Chiappini, Pezzoli, Pedersoli, Zavaglio, Pandocchi (L2). All. Gandini-Ravelli

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Beltrando 1, Giorgi, Cobbah 3, Mascherini 1, Scarabelli 11, Gatti 4, Cornelli 2, Antola 1, Maini 3, Nedeljkovic 2, Zambelli 4, Traversoni (L), Poggi (L). All. Cornalba-Anni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.