13mila nuovi seggiolini per il Garilli. Il Comune pubblica il bando

Più informazioni su

13mila nuovi seggiolini per lo stadio Garilli. Il Comune di Piacenza ha pubblicato il bando di gara per “l’affidamento della fornitura e posa di sedute per spettatori”, con scadenza per la presentazione delle domande fissata alle ore 12 del 1 luglio e base d’asta di euro 237.831,15 (Iva esclusa).

Un adeguamento dell’impianto cittadino necessario per l’iscrizione del Piacenza al prossimo campionato (sia esso di B o di C) alla luce delle novità introdotte dalle nuove licenze nazionali sui requisiti infrastrutturali: i criteri per il campionato di LegaPro prevedono infatti che la capienza minima degli stadi debba essere di 1500 posti, tutti dotati di sedute individuali, mentre per la serie B è necessaria una capienza minima di 5500 posti, tutti a sedere numerati.

I seggiolini dovranno avere determinate caratteristiche: fissati al suolo,
 numerati, separati gli uni dagli altri,
 costituiti da materiale resistente ed ignifugo,
 confortevoli e di forma anatomica;, muniti di schienale di un’altezza minima di 30 centimetri misurata a partire dal sedile.

Complessivamente saranno 12.993 i nuovi seggiolini posizionati al Garilli: 3220 di profondità standard (dimensioni indicative 380/400 mm) in Tribuna Ovest, 200 sedute imbottite in Tribuna d’onore, 1680 standard in Curva Sud, 2620 standard in Rettilineo di gradinata; le restanti sedute, tutte di profondità ridotta, andranno nei Distinti: 1318 sia per il Settore A che per quello E e 879 ciascuno per i Settori B, C, D.

“Le sedute – si legge – saranno fornite con imbottiture in poliuretano espanso (gommapiuma) ed ecopelle per i rivestimenti direttamente sulle plastiche sedile/schienale, adatte all’impiego esterno, ed ignifughe secondo normativa di Legge, compresa targhetta o piastrina numerata con numero indelebile situata nella parte frontale del sedile, per facilitare la visione frontale salendo le gradinate, il tutto fissato con caratteristiche anti vandalo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.