Acer e parrocchia di Santa Franca insieme per la Festa del Vicino

Fervono i preparativi nel quartiere della Farnesiana, il “PEEP”, dove sabato 1 giugno Acer Piacenza organizza la tradizionale Festa del Vicino (ingresso gratuito), con musica e pizza per intrattenere gli ospiti e, soprattutto, “per favorire quel senso di aggregazione che, nel tempo, è andato perduto”.

Il parroco di Santa Franca, don Maurizio Noberini, per l’occasione ha messo a disposizione non solo lo spazio davanti alla chiesa ma tutti i suoi volontari, grazie ad una tradizione ben consolidata nel campo dell’organizzazione di feste per il quartiere.

Il presidente di Acer Patrizio Losi e don Noberini sperano che, quest’anno, alla festa partecipi anche una larga fetta di popolazione che non appartiene solo agli alloggi Acer del “Peep”: “Crediamo che questa serata sia occasione per socializzare e per conoscere meglio i propri vicini di casa. E cosa c’è di più universale del linguaggio della musica e del buon cibo per favorire il dialogo? Come già stabilito dal Protocollo di Intesa firmato oltre un anno fa con Caritas e le parrocchie di riferimento dei quartieri popolari, la Festa del Vicino è uno dei momenti di collaborazione tra l’Ente e la Diocesi”.

“Per questo, auspichiamo la massima partecipazione, non solo di chi abita nel quartiere, ma di tutti coloro che abbiano voglia di riscoprire il piacere di una serata in compagnia di persone anche provenienti da Paesi lontani, di diverse tradizioni. Perché, come non si dovrebbe mai dimenticare, è proprio dall’incontro con culture diverse che nascono le maggiori opportunità di crescita”.

Per la serata del primo giugno, Acer ha fatto realizzare le maglie con il logo appositamente creato per la Festa di quest’anno e i cappellini per i più piccoli. Sarà la band di “Fausto ed Emma” (quest’ultima residente proprio nel quartiere della Farnesiana) a dare il via la serata a partire dalle 18. La musica sarà anche il sottofondo per gli ospiti della serata durante e dopo la cena che sarà a base di pizza, donata dallo stabilimento Pizza Più di Podenzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.