Benemerenza civica al vescovo Ambrosio, il sindaco: “Momento di festa per la città”

Si terrà venerdì 10 maggio alle 11, nella cornice del salone monumentale di Palazzo Gotico, la cerimonia di consegna della benemerenza civica “Piacenza Primogenita d’Italia”, quest’anno attribuita a monsignor Gianni Ambrosio.

“Sarà un momento di festa particolarmente significativo – sottolinea il sindaco Patrizia Barbieri – e un’occasione in cui tutti i cittadini e le associazioni che vorranno partecipare all’evento potranno testimoniare, con la loro presenza, l’affetto e la stima nei confronti del nostro vescovo”.

Istituito nel 2014, il riconoscimento della benemerenza civica viene conferito il 10 maggio, nell’anniversario dello storico plebiscito che decretò Piacenza come “Primogenita d’Italia”, a personalità o realtà operanti sul territorio che si siano distinte per il loro contributo al miglioramento della qualità della vita o della convivenza sociale.

Nelle passate edizioni, è stata assegnata all’Associazione nazionale Alpini, ad Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo, alla professoressa Anna Braghieri, a don Giorgio Bosini e all’ingegner Luciano Gobbi.

La Commissione chiamata a esaminare le candidature – che ha accolto all’unanimità la proposta avanzata dal sindaco Patrizia Barbieri di insignire della benemerenza, per il 2019, monsignor Ambrosio – è composta dal primo cittadino, dal presidente e dai capigruppo del Consiglio comunale, nonché da due membri esterni in rappresentanza del tessuto culturale, sportivo e associativo locale: attualmente, si tratta del presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Massimo Toscani e del docente di educazione fisica Luigi Fiori.

La cerimonia è aperta al pubblico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.