Busa Foodlab, al via i playoff contro Porto Mantovano “Il gruppo la nostra forza”

Più informazioni su

Il Busa Foodlab riparte, ancora una volta. Archiviata la regular season con il secondo posto dopo la rotonda vittoria su Lemen, per le ragazze di coach Cornalba è tempo di ingranare la quinta ed affrontare la post season con i playoff promozione.

Sabato 11 maggio, ore 18, al Palazzetto dello Sport di Gossolengo il Busa Foodlab affronterà le ragazze di Linea Saldature Porto Mantovano, formazione che ha chiuso con il terzo posto il girone C della serie B2 2018/19. Dopo la prima sfida casalinga le biancoverdi saranno impegnate mercoledì 15 maggio a Porto Mantovano per Gara 2 (partita con inizio previsto per le 21) con l’eventuale bella prevista per sabato prossimo ancora a Gossolengo.

Ad accompagnare le ragazze di coach Cornalba verso l’inizio di una nuova, importante, fetta di stagione è il presidente Maurizio Beccari, che traccia per prima cosa un consuntivo del campionato chiuso soltanto la scorsa settimana.

“Il bilancio non può che essere positivo – commenta Beccari – Per il secondo anno consecutivo giocheremo i playoff dopo aver affrontato uno dei gironi ritenuto da tutti gli addetti ai lavori tra i più competitivi, migliorandoci rispetto alla scorsa stagione in cui finimmo terzi nella regolar season. Rimane il rammarico di aver visto sfumare nelle ultime due giornate il passaggio diretto alla serie B1 dopo il testa a testa con Alseno, ma bravi loro nello sprint finale e soddisfazione che sia una squadra piacentina ad aver vinto”.

“Direi bene tutte e tre le squadre della nostra provincia che hanno dato lustro al nostro movimento. Infine, sono soddisfatto anche delle atlete e dello staff che si è sempre dimostrato molto disponibile e unito”.

Porto Mantovano è squadra che unisce le esperienza di giocatrici come Stefania Ghio all’entusiasmo di tante giovani: una formazione assolutamente da non sottovalutare che ha chiuso la regular season nel girone C con 55 punti, soltanto tre in meno rispetto a quelli raccolti dal Busa Foodlab nel girone B.

“Quando si arriva ai playoff promozione difficile trovare una squadra non attrezzata e bene organizzata, quindi ogni partita sarà giocata soprattutto sull’aspetto nervoso – prosegue il presidente Beccari – Avendoli già giocati nella scorsa stagione abbiamo più esperienza sul come affrontarli e nel primo turno avremmo il vantaggio dell’eventuale bella in casa. Giocheremo ogni tre giorni e sarà fondamentale il contributo di tutte, come avvenuto durante la stagione con il gruppo che ha rappresentato il nostro punto di forza”.

Infine Beccari dedica un pensiero al costante supporto delle formazioni giovanili che non è mancato in tutto il campionato. E che ha avvicinato le “piccole” alle ragazze della prima squadra. “Sono molto contento dell’iniziativa che abbiamo inserito da metà campionato con la presentazione delle squadre in campo accompagnate dalle ragazze del nostro settore giovanile, un momento che ha fatto avvicinare maggiormente le nostre ragazzine alle giocatrici della prima squadra e ha creato un bell’ambiente anche nel post partita. Iniziativa che poi è stata ripresa anche da altre società e nata da un’idea di Pierluigi Stefli sempre decisamente vulcanico”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.