Colpo Gas Sales, da Perugia arriva lo schiacciatore austriaco Berger

Per la stagione 2019/2020 la Gas Sales Piacenza si è assicurata le prestazioni di Alexander Berger, schiacciatore austriaco e capitano della sua nazionale in arrivo da Perugia. Un gran colpo quello messo a segno dal direttore generale Hristo Zlatanov che piazza così un acquisto di livello in questa sessione di mercato.

Berger è un giocatore ormai noto nel campionato italiano, dove a livello nazionale ha vinto tutto quello che si poteva vincere: nella bacheca dell’austriaco, infatti, vi sono uno scudetto, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana, trofei vinti negli ultimi anni con la maglia di Perugia per cui ha giocato due stagioni.

Il nuovo schiacciatore biancorosso rappresenta un valore aggiunto per questa nuova Gas Sales Piacenza: dotato di un grande temperamento e agonismo, Berger nel corso delle stagioni in Italia si è fatto apprezzare anche per essere un uomo d’ordine in mezzo al campo, un giocatore dotato tecnicamente e al tempo stesso duttile, bravo inoltre a subentrare perfettamente dalla panchina dando stabilità anche in ricezione.

Trentuno anni il 23 settembre, nato a Aichkirchen in Alta Austria, Berger ha mosso i primi passi nel mondo della pallavolo nel Supervolley Wels per poi fare il suo debutto tra i professionisti nella stagione 2009/2010 con l’Hypo Tirol Innsbruck con cui si è aggiudicato nell’arco di cinque anni quattro scudetti, un torneo MEVZA e una Coppa d’Austria.

Nella stagione 2014/2015 ha lasciato il suo Paese per trasferirsi in Francia nel Nantes Rezé Métropole per poi giungere in Italia nella stagione successiva a Padova. È proprio con la maglia bianconera che Berger ha messo in mostra tutte le sue qualità, diventando la rivelazione della stagione con numeri che parlano da soli: ben 274 punti totali messi a segno all’esordio in Superlega, quasi il 30% in ricezione, diciassette ace e ventisette muri vincenti. Numeri importanti che hanno portato il posto 4 austriaco ad accasarsi nella stagione 2016/2017 a Perugia dove ha confermato ancora una volta le sue doti tecniche e la sua duttilità.

Il martello austriaco, perciò, potrà essere una freccia in più nella faretra di coach Gardini per quanto riguarda il reparto schiacciatori che i vertici della Gas Sales Piacenza stanno componendo in queste settimane in vista del prossimo campionato di Superlega.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.