PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coro Farnesiano, un concerto in memoria di Domenica Cifariello

Il Coro Farnesiano organizza una serata all’insegna della musica e del canto con i quali vuole onorare il ricordo, nel giorno del suo compleanno, di Domenica Cifariello arpista, cantante piacentina e insegnante dei corsi di propedeutica musicale del coro prematuramente scomparsa.

L’evento avrà luogo martedì 28 maggio 2019, alle ore 21, presso la Chiesa di Santo Stefano a Niviano di Rivergaro. Si esibiranno tutte e tre le formazioni del Coro: Voci Bianche, Voci Giovanili e Voci Miste, dirette dal Maestro Mario Pigazzini e accompagnate all’organo da Giacomo Volpe e dal Gruppo Strumentale Farnesiano.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di brani di vari periodi storici: dal Barocco ai giorni nostri, da Palestrina a Rutter passando attraverso Schubert e Faurè. Daranno avvio al concerto le voci bianche con Jesu Rex admirabilis di Giovanni P. da Palestrina, un mottetto a 3 voci semplice, ma molto intenso. Seguirà O felix anima per coro a tre voci, di Giacomo Carissimi figura di spicco nella musica barocca del XVII secolo.

Di Gabriel Fauré verrà eseguito il Cantique: un canto solenne, dolce, pacato. Di L. Sander il canto Rejoice in the Lord a cui farà seguito Irish blessing una commovente benedizione della tradizione irlandese: “Che possa il Signore custodirti sempre nel palmo della Sua mano”, musicata con semplicità e bellezza dal compositore inglese Bob Chilcott. Le voci bianche concludono con For the beauty di John Rutter: un canto di ringraziamento al Signore “Per la bellezza della terra Per la bellezza dei cieli Per la bellezza di ogni ora Del giorno e della notte, Signore a te eleviamo questo nostro inno di lode riconoscente “.

Sarà la volta delle ragazze del coro Giovanile che eseguiranno Lauda Sion Salvatorem di Dietrich Buxtehude. La sequenza Lauda Sion Salvatorem è una preghiera della tradizione cattolica e il cui autore è San Tommaso d’Aquino. L’ atmosfera si farà più intima e romantica con il Salmo 23 per coro femminile e pianoforte di Franz Schubert. Tra gli scritti più influenti della Bibbia ebraica, che costituisce l’Antico Testamento cristiano, c’è il libro dei Salmi di cui in particolare, il Salmo 23 che evoca l’immagine di Dio come Pastore, è spesso un messaggio confortante durante il servizio funebre Data la popolarità di questo Salmo, non sorprende che i compositori di tutte le epoche, tra cui Franz Schubert abbiano dato questo testo alla musica.

Sarà poi la volta del coro Misto che eseguirà O Jesu Christe di Johan Van Berchem del XVI secolo: “un’accorata preghiera al Salvatore affinché voglia liberare colui che si trova nell’angoscia”. Faranno seguito If you love me, mottetto a quattro voci del compositore inglese Thomas Tallis, considerato tra i più importanti dell’epoca rinascimentale, “Virga Jesse floruit” tratto dal Magnificat di Johann Kunhao, musicista e compositore tedesco del diciassettesimo secolo e infine una delle opere più note del compositore del secolo scorso Franz Biebl: “Ave Maria “ per coro misto a 7 voci.

Per concludere in una atmosfera festosa e gioiosa, tutti e tre i cori si uniranno per eseguire insieme l’ Ode Come, Ye Sons of Art, del compositore barocco Henry Purcell, scritta per onorare il compleanno della regina Maria II Stuart. “Sia il testo di Nahum Tate che la musica – spiegano i membri del coro – enfatizzano il clima festoso nel celebrare questo anniversario così importante.

“Venite , figli dell’ Arte…Intonate le vostre voci e suonate gli strumenti Per celebrare questo giorno trionfale”

Ed è con questo ultimo brano che il Coro in gran completo vuole festeggiare e onorare con gioia il ricordo di Domenica – concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.