“Forme dell’abitare”, conferenza di Bruno Messina all’Urban Center

Prosegue con un appuntamento di prestigio il ciclo di conferenze che anima il Campus di Piacenza del Politecnico di Milano.

L’appuntamento è per martedì mattina, 21 maggio dalle 10.30, presso il Padiglione Nicelli del Campus Arata di via Scalabrini 113, con la conferenza “Forme dell’abitare”.

Il relatore invitato è Bruno Messina, professore ordinario di progettazione architettonica e urbana alla Scuola di Architettura di Siracusa (Università degli Studi di Catania).

Si tratta di una figura di rilievo nel panorama accademico italiano, con temi di ricerca e approfondimento di estrema attualità, tra i quali si segnalano le forme dell’abitare contemporaneo, il rapporto tra antico e nuovo, il ruolo del progetto urbano nelle dinamiche insediative contemporanee.

“Con questo appuntamento – spiegano i docenti Sara Protasoni e Mario Morrica – vogliamo aiutare i nostri studenti in un percorso di consapevolezza rispetto alle questioni emergenti delle dinamiche urbane e territoriali in atto. Che hanno, anche a Piacenza, una serie di ricadute importanti e che, come Scuola, riteniamo doveroso affrontare e discutere”.

Verranno in particolare illustrate – attraverso esperienze di progetto di Bruno Messina – sperimentazioni di forme innovative dell’abitare, capaci di rispondere alle trasformazioni economiche, sociali e politiche che il nostro paese – ma più in generale l’Occidente – stanno attraversando.

La partecipazione è libera e si terrà in italiano.
La conferenza è accreditata per gli iscritti all’Ordine degli Architetti e riconosce 3 CFP.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.