Giovani talenti dell’arte contemporanea, la prima edizione del Ducato Prize a Castellarquato

Il Ducato Prize è un premio nato dalla volontà di promuovere un dialogo tra l’arte contemporanea e il territorio del ducato di Parma e Piacenza, concentrando la propria attenzione sugli artisti, nazionali e internazionali, in grado di suscitare, attraverso la loro ricerca, una riflessione critica sugli aspetti più significativi e contingenti della nostra contemporaneità.

La prima edizione del premio Ducato Prize è stata presentata nel corso di una conferenza stampa alla Fondazione di Piacenza e Vigevano alla presenza di Michele Cristella (fondatore del premio), Alberto Dosi e Giorgio Milani (Fondazione di Piacenza e Vigevano), Silvia Pighi (BnBiz Coworking Hotel).

Il premio si articola in due categorie: Arte contemporanea e Arte accademia. Per la categoria Arte contemporanea verrà assegnato il primo premio e un premio speciale.

Michele Cristella spiega che “lo scopo della manifestazione al suo primo anno è duplice, quello di supportare il legame tra il territorio e l’arte contemporanea e sostenere i giovani artisti. Il 18 maggio verrà inaugurata a Castell’Arquato la mostra con le 10 opere finaliste, più tre opere degli studenti dell’accademia che hanno partecipato a un sezione a loro riservata”. Il primo premio verrà assegnato insieme a un assegno da 7 mila euro e ci sarà anche una menzione speciale da 2mila e 500 euro.

Giorgio Milani per la Fondazione di Piacenza e Vigevano afferma di aver sostenuto con molto piacere l’iniziativa, “che riprende quello che a Piacenza si faceva anni fa, con premi dedicati alle arti visive. Anche perchè oggi ci sono nell’arte contemporanea tanti giovani molto interessanti e sconosciuti e questo è un modo per portarli alla ribalta e far conoscere le novità del territorio”.

Per la categoria Arte accademia verranno premiati i tre giovani più meritevoli tra gli studenti iscritti ad istituti d’arte, nazionali e internazionali, pubblici e privati, entro i 25 anni di età.

Sabato 18 maggio alle ore 18 al Palazzo del Podestà di Castell’Arquato (Piacenza) inaugurerà la mostra dei finalisti del Ducato Prize e, contestualmente al vernissage, avverrà la premiazione in cui sarà proclamato il vincitore assoluto della sezione Arte Contemporanea, il vincitore del premio speciale, supportato da BnBiz Coworkinghotel e i vincitori della sezione Arte Accademia. La selezione dei finalisti e dei vincitori di entrambe le categorie è stata svolta da una giuria di esperti composta da Marina Dacci, Alberta Romano, Domenico Quaranta, Attilia Fattori Franchini e Claudia Losi.

Questi gli artisti finalisti che saranno presenti in mostra: Enrico Boccioletti, David Casini,Alessandro Di Pietro, Lito Kattou, Simone Monsi, Eva Papamargariti, Andreia Santana, Giulio Scalisi, Guido Segni, Jennifer Taylor.

Il Ducato Prize è promosso dall’associazione culturale Coil Art Motive, col prezioso sostengo della Fondazione di Piacenza e Vigevano, BNBIZ Coworking Hotel ed il patrocinio del Comune Di Castell’arquato.

Per maggiori informazioni sulpremio è possibile visitare il sito www.ducatoprize.com o scrivere a info@ducatoprize.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.