Quantcast

Gli studenti del Respighi portano in scena “Il mercante di Venezia”

Più informazioni su

Alla prova del palcoscenico gli studenti del Laboratorio teatrale del Liceo Scientifico Lorenzo “Respighi” di Piacenza. Il progetto, avviato in quest’anno scolastico 2018/2019, nasce dalla collaborazione tra il Dipartimento di Lettere del “Respighi”, liceo guidato dalla dirigente scolastica Simona Favari, e Teatro Gioco Vita, direzione artistica Diego Maj, che ha affidato il coordinamento artistico all’attore e regista Nicola Cavallari.

I ragazzi saranno in scena con la performance finale “Il mercante di Venezia”, da William Shakespeare, giovedì 30 maggio alle ore 20.30 al Teatro Filodrammatici nell’ambito della rassegna Pre/Visioni proposta da Teatro Gioco Vita e Associazione Amici del Teatro Gioco Vita con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, sezione del cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa “Tre per Te” del Teatro Municipale, proposta da Teatro Gioco Vita, direzione artistica di Diego Maj, con la Fondazione Teatri di Piacenza, il Comune di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren.

Protagonisti dello spettacolo Lucrezia Baffi, Alida Bertelli, Marta Bona, Victor Anuar Borchieri, Emanuela Braghieri, Michele Cagnoni, Rebecca Filippini, Federico Fox, Matilde Galliano, Dunja Lukic, Amela Nasic, Guido Pagani, Gaia Parmigiani, Gaia Platè, Andrea Pollastri, Anna Rizzi, Davide Rollo, Amelia Sampaolo, Elena Tancheva, Migena Tola, Andrea Tosi. Progetto e regia sono di Nicola Cavallari, i costumi di Tania Fedeli.

Hanno collaborato le insegnanti del Dipartimento di Lettere (professoresse Francesca Gipponi, Maria Grazia Marcotti, Paola Pareti, Emanuela Sindaco) e del Dipartimento di Lingue Straniere (professoressa Nicoletta Gueli).

“Nel nostro lavoro – spiega Nicola Cavallari – ampio spazio è stato dato alle situazioni clownesche, ad esempio attraverso i personaggi dei fools così cari a Shakespeare. Abbiamo poi l’importante presenza di un coro che giocherà più ruoli e di volta in volta porterà il pubblico nelle diverse e molteplici atmosfere de “Il mercante di Venezia””.

“Una scelta coraggiosa, quella degli studenti del laboratorio teatrale del Liceo “Respighi” di confrontarsi con un testo così importante e ricco di spunti di riflessione. Ma forse è stata proprio questa la sfida: osservare, fermarsi e pensare, e non lasciare che ogni cosa ci scivoli addosso senza darle troppa importanza. Del resto il mondo va considerato per quello che è: un palcoscenico sul quale ognuno recita la propria parte”.

“Il Laboratorio teatrale del Liceo Scientifico “Lorenzo Respighi”, sostenuto dalla dirigente Simona Favari e voluto dalla professoressa Emanuela Sindaco, è stato avviato a novembre e ha alternato incontri a scuola, guidati dalle insegnanti, e incontri in teatro, guidati da Nicola Cavallari. L’obiettivo è quello di farne un’esperienza permanente per i prossimi anni scolastici, in modo da arrivare ad avere un gruppo teatrale degli studenti del “Respighi”.

L’autore su cui si è deciso di lavorare quest’anno è stato Shakespeare e, tra un totale di otto opere shakespeariane analizzate, la scelta degli studenti per la messa in scena è ricaduta su “Il mercante di Venezia”. Il coordinamento didattico del lavoro ha fatto capo alla professoressa Sindaco, referente per le attività teatrali del Liceo “Respighi”, e quello organizzativo a Simona Rossi, responsabile progetti teatro scuola, ragazzi e formazione di Teatro Gioco Vita.

Gli studenti che hanno partecipato appartengono a classi diverse, dalla prima alla quarta. Durante il laboratorio i ragazzi hanno avuto la possibilità di avvicinarsi alle tecniche teatrali e alle esigenze espressive legate allo stare sul palcoscenico: l’ascolto di sé e degli altri, la consapevolezza scenica, la respirazione, il saper comunicare.

La collaborazione tra Liceo “Respighi” e Teatro Gioco Vita in quest’anno scolastico non si è limitata al solo laboratorio teatrale pomeridiano. Sono stati realizzati altri tre progetti laboratoriali, proposti da Teatro Gioco Vita nell’ambito del programma “InFormazione Teatrale” realizzato con l’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano: si è trattato di tre laboratori teatrali intensivi che hanno coinvolto le classi 2D (scienze applicate), 4D e 2E (liceo scientifico tradizionale).

Numerose sono state anche le varie iniziative (incontri, lezioni, approfondimenti) collegate alla visione di spettacoli della Stagione di Prosa “Tre per Te”, del Festival di teatro contemporaneo “L’altra scena” e di Teatro Scuola “Salt’in Banco.

La collaborazione tra l’istituto di Piazzale Genova e il Centro di Produzione Teatrale piacentino non è recente, ma negli ultimi anni si è andata sempre più consolidando con l’obiettivo di creare una sinergia tra scuola e teatro al servizio dei ragazzi, delle famiglie e degli insegnanti.

PREZZI

Biglietti posto unico non numerato euro 5.

INFO E BIGLIETTERIA – TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 – biglietteria@teatrogiocovita.it. Orari di apertura: dal martedì al giovedì ore 10-14. Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19.30 (Teatro Filodrammatici, via Santa Franca 33, tel. 0523315578).

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria/Promozione pubblico 0523.315578 info@teatrogiocovita.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.