La Teco Corte Auto contro l’Eppan cerca il pass per la finale scudetto

Più informazioni su

La Teco Corte Auto di tennistavolo si gioca il pass per la finale scudetto contro l’Eppan.

Martedì pomeriggio al palazzetto dello sport di Cortemaggiore (ore 17.30) va in scena la decisiva gara 3 della serie di semifinale; giorno e orario non proprio usuali, ma la convocazione in nazionale assoluta dell’altoatesina Vivarelli e l’imminente gara 1 dell’eventuale finale ha gioco forza portato il tutto in questa data.

Montagne russe nelle prime due sfide, con il Cortemaggiore ko in Gara 1 (4-1) che si è riscattato in Gara 2 con il successo per 4-2. All’Eppan servirà solo la vittoria, mentre un eventuale pareggio potrebbe premiare le magiostrine. Guai però a fare calcoli.

L’incontro si preannuncia molto equilibrato, nel quale i due numeri 1, Stribikova in casa Corte e Vivarelli per l’Eppan, saranno i pilastri portanti di entrambe le squadre; poi tutto passerà attraverso gli incroci fra Cavalli e Zancaner in maglia altoatesina e Barani e Farladanka in sponda magiostrina. L’Eppan per esperienza e tipologia di gioco è formazione più completa, per la Teco Corte Auto i soli 16 anni di Arianna Barani potrebbero farsi sentire.

SETTORE GIOVANILE A GONFIE VELE – Alla vigilia nello spareggio di A-1 nel club magistrino si respira un’aria molto positiva grazie ad una serie di risultati nazionali arrivati dal settore giovanile, con il terzo posto nei campionati italiani a squadre e la grande replica ai tricolori individuali e nei doppi, dove il Cortemaggiore ha concluso fra le prime cinque realtà nazionali a livello di società.

Simbolo è proprio Arianna Barani, che ha conquistato il ventiquattresimo titolo italiano del club e tenterà di ora di portare il Corte in finale scudetto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.