PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Lancio di oggetti in campo”, multa al Piacenza. Due giornate di squalifica per Lussardi

Lascia strascichi anche dal punto di vista disciplinare per il Piacenza la trasferta di sabato a Siena che ha visto sfumare il sogno della promozione diretta per la squadra di Franzini con diversi momenti di tensione in campo e sulle tribune.

Il giudice sportivo ha multato la società biancorossa di 2mila e 500 euro con la seguente motivazione: “Perché propri sostenitori, in campo avverso, più volte durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco numerosi oggetti in plastica, nonché un accendino che colpiva al gomito un assistente arbitrale, il tutto senza conseguenze”.

Due giornate di squalifica invece per Andrea Lussardi, vice di Franzini, “per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso, r.A.A.)”.

IL COMUNICATO

MATTEASSI: “CE LA GIOCHEREMO FINO ALLA FINE” “Non è finita e noi ce la giocheremo fino in fondo: lo dobbiamo a noi stessi, alla proprietà e ai tifosi”. Così il ds biancorosso Luca Matteassi ha parlato a tuttoc.com. “Da qui al 29 maggio saremo carichi. Ci sono tante grandi squadre ai playoff, noi compresi, e sarà dura e difficile per tutte. Ma noi daremo il massimo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.