L’Everest batte Milano e va in finale di Coppa Lombardia

L’Everest Piacenza Pallanuoto 2018 approda alla finale di Coppa Lombardia dove affronterà, probabilmente proprio a Piacenza, la vincente tra il Busto Nuoto e la Pallanuoto Crema.

Già detentore della Coppa nella stagione scorsa, il settebello piacentino, dopo aver vinto la regular season, arriva in finale con grande scioltezza al termine di una partita che si può significativamente dire sia durata solo un tempo.

Gli ospiti milanesi, infatti, dopo aver resistito nella prima frazione di gioco ed essere riusciti a cogliere il 3 a 3 all’inizio della seconda, non sono più riusciti a resistere alla debordante forza d’urto del Piacenza. E così dal quel momento in poi la partita non ha più avuto storia, sia per le quattro reti consecutive nel secondo tempo che per le successive quattro dell’inizio del terzo che hanno portato il giovanissimo settebello piacentino sul risultato di 11 a 3.

Partita chiusa, spazio anche agli ultimi giovani entrati in prima squadra che vanno anche in goal. Grande soddisfazione per tutti, in attesa di sapere chi sarà la sfidante della favorita squadra piacentina.

“E’ certamente una manifestazione di minor peso nel panorama regionale, ma è pur sempre una manifestazione federale e ci terremo a fare la nostra figura” – tuona il tecnico Fresia. Intanto ormai la squadra è proiettata alla sfida delicatissima di sabato prossimo in campionato contro l’Aquatica di Torino. Una sfida che probabilmente varrà il secondo posto, utile per lo spareggio alla serie B.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.