PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lyons, 55 squadre a Piacenza per il Torneo Sanfelici. Serie C in campo con il Cus Potenza

Più informazioni su

Rugby Lyons, la cronaca dell’incontro tra la seconda squadra e il Cus Potenza (organizzata nell’ambito del gemellaggio tra Piacenza e Potenza per le celebrazioni dai 900 anni della morte di San Gerardo Della Porta) e delle partite del Torneo Marco Sanfelici del Settore Propaganda

LYONS – CUS POTENZA – Il gemellaggio tra Rugby Lyons e CUS Potenza è stato suggellato in questo weekend, con la sfida tra le due squadre seniores giocata domenica 19 maggio alle ore 11. Entrambe le squadre hanno onorato al meglio la partita, con la seconda squadra dei Lyons che poteva disporre di una qualità superiore dominando così la contesa, e mostrando ottimo rugby per alcuni sprazzi di partita.

Gli applausi vanno anche alla squadra lucana, che si è comunque fatta onore provando a giocare fino in fondo, nonostante il divario tecnico, i numeri risicati e la fatica di un lungo viaggio. Al termine del match le due compagini come da tradizione si sono scambiate dei doni in segno di amicizia, come le magliette da gioco e i gagliardetti delle società.

In quest’incontro prima di tutto vincono lo sport, l’amicizia e i principi del rugby: la partita verrà replicata a fine giugno sul campo del CUS Potenza, con i giovani leoni che andranno a far visita ai loro nuovi amici.

Rugby Lyons: Bellassi, Rattotti, Montanari, Molinari, Rossi, Spezia, Dal Capo, Hess, Borghi, Groppi, Dosi, Cazzarini, Malchiodi, Groppelli, Cantù. A Disp: Bianchi, Scrocchi, Cavanna, Tasha, Di Lucchio, Santagostino, Jaramillo

Mete Lyons: Groppelli, Rossi (2), Rattotti, Montanari, Malchiodi, Dosi, Tasha, Santagostino, Bellassi (2)

Lyons Serie C  Foto:Enrica Franzoso

TORNEO MARCO SANFELICI – Domenica 19 Maggio si è disputato il Torneo ‘Marco Sanfelici’ giunto alla sua 35esima edizione e che ha visto calcare i campi Gaurnieri, Bertocchi e Beltrametti da quasi 1000 giovani rugbysti; 15 le società che hanno partecipato, per un totale di 55 squadre suddivise tra U6-U8-U10 e U12: Lyons, Collegno, Fennec Fox, Val d’Arda, Varese, ASR Milano, Alessandria Cus ad Maiora Torino, Elephant Gossolengo, Junior Asti, Piacenza rugby, Seregno, Vespe Cogoleto, Rugby Farnese Colorno e AS Monaco (squadra del Principato di Montecarlo che ci fa sperare in futuro di poter continuare a ospitare squadre straniere e in numero sempre maggiore).

Campo Bertocchi – I piccoli della Under 6 hanno visto trionfare la squadra ligure le Vespe Cogolet. L’under8 ha invece decretato un primo posto a pari merito condiviso da ASR Milano ed Elephant Gossolengo, per un soffio è sfuggito il podio alla compagine dei Lyons che si sono classificati al 4° posto.

Campo ‘Cicci Guarnieri’ – Il torneo Under 10 è stato composto da ben 16 squadre, di cui 2 schierate dai Lyons. La squadra Lyons più esperta ha disputato la finale con la squadra monegasca dell’AS Monaco rugby, partita terminata con il risultato di 1-1 e che, come per l’Under8, ha visto trionfare entrambe le squadre a pari merito.

Stadio W. Beltrametti – Il torneo Under 12 si è svolto su 4 campi in cui si sono sfidate 15 squadre che hanno dimostrato un buon livello tecnico. I Lyons hanno potuto schierare 2 squadre: una di veterani (2007) e una di giovani (2008). Per i più giovani è stato un torneo tribolato, ma che ha portato comunque una vittoria e la convinzione che si è sulla strada giusta per fare bene il prossimo anno. Per squadra dei 2007, invece, si è trattato di un torneo fatto di prestazioni maiuscole, culminato con la vittoria nella finalissima per 4-2 contro un organizzatissimo ASR Milano.

Al di là delle vittorie, la soddisfazione deriva soprattutto dalla dimostrata crescita costante di tutto il settore Lyons Propaganda. Culminata in questa stagione sportiva con l’orgoglio di aver riportato a parlare bianconero il ‘Sanfelici’ dopo tanti anni.

I RINGRAZIAMENTI AGLI ORGANIZZATORI – Il presidente dei Lyons Propaganda Daniele Moggi si dichiara “grato a giocatori e collaboratori per l’ottima riuscita del torneo, nonostante le condizioni metereologiche non fossero le migliori. La difficile gestione dei campi e di tutta l’organizzazione è comunque risultata ottima sotto tutti i punti di vista”.

“Un grazie particolare va sicuramente a Sandro Spezia – ha poi evidenziato Moggi – che come ogni anno dalla cabina di regia ha saputo dettare i tempi del torneo rispettando a pieno le tempistiche che ci eravamo imposti, grazie ai coordinatori sui campi, agli arbitri e a tutte le persone che si sono prodigate prima durante e dopo il torneo per far sì che tutto filasse per il verso giusto. Grazie soprattutto a tutte le squadre che hanno partecipato e ai loro allenatori e accompagnatori”.

“Per finire un immenso grazie a tutti i volontari che nei giorni prima del torneo hanno profuso tutti gli sforzi necessari affinché anche quest’anno tutto fosse perfetto – ha concluso il presidente –  grazie a chi domenica ha rinunciato a veder giocare il proprio figlio pur di mettersi a disposizione per la buona riuscita del torneo e del terzo tempo: se il Sanfelici anche quest’anno è stato un successo è soprattutto merito loro; qualcosa da migliorare c’è sempre ma con la consapevolezza che anche quest’anno abbiamo fatto veramente bene: una volta ogni tanto un bel applauso facciamocelo da soli!”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.